Iscriviti

Festival di Sanremo: standing ovation per Rita Pavone, la cantante si commuove

Rita Pavone è una delle cantanti in gara dell'edizione del Festival di Sanremo, presentato dal direttore artistico Amadeus: l'artista si commuove dopo la sua esibizione.

Televisione
Pubblicato il 5 febbraio 2020, alle ore 11:25

Mi piace
4
0
Festival di Sanremo: standing ovation per Rita Pavone, la cantante si commuove

Martedì 4 febbraio si è aperta la 70^esima edizione del Festival della canzone italiana che vede la partecipazione in gara di una cantante con oltre cinquanta anni di carriera alle spalle. Si tratta di Rita Pavone, che è stata una delle prime cantanti a scendere le scale dell’Ariston con un brano molto significativo.

A presentare la cantante sono stati Amadeus e Diletta Leotta che hanno parlato del suo brano intitolato “Niente (Resilienza ’74)”. Bisogna sottolineare un’emozione reciproca visto che sia il pubblico che Rita Pavone hanno vissuto momenti di commozione. L’artista piemontese non ha potuto fare a meno di commuoversi, vista l’ovazione ricevuta dal pubblico. L’artista 74enne ha ringraziato le persone che le hanno fatto per la prima volta una vera e propria standing ovation, a dimostrazione della sua straordinaria carriera.

Il ritorno in gara di Rita Pavone dopo 48 anni

Inoltre la cantante è molto legata al Festival di Sanremo, in quanto è il luogo dal quale si è avviata la sua carriera nel mondo della musica: era solo una bambina e pure la sua tenacia era già evidente. Non sono mancati i commenti sui social nei confronti dell’esibizione della Pavone, sottolineando la grinta ammirevole della cantante.

Altri utenti hanno mostrato la speranza che a trionfare sul palco dell’Ariston possa essere la vittoria della moglie di Teddy Reno, così come l’augurio di ricevere il premio della critica. L’aspetto comune che unisce le persone è quello di essere rimasti stupiti in positivo dalla tenacia e dalla canzone di Rita Pavone.

Si deve ricordare che, dopo ben 48 anni dalla sua ultima volta sul Festival di Sanremo, Rita Pavone fa ritorno sul palco dell’Ariston e dunque era piuttosto meritata un riconoscimento. Era il 1972 e in quell’occasione la cantante si presentò in gara con il brano dal titolo “Amici mai” che non ottenne l’accesso alla finale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Rita Pavone rappresenta la storia della musica italiana senza alcun dubbio e ha fatto un certo effetto per il pubblico rivederla sul palco dell'Ariston. Bisogna fare i complimenti a un'artista completa che, oltre al suo talento innato, dimostra di avere un certo stile e sa stupire il pubblico. Bellissimo il momento successivo alla sua esibizione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!