Iscriviti

Festival di Sanremo, Fiorello si schiera con Amadeus: "È impossibile farlo senza pubblico"

Nella sua recente intervista Fiorello si schiera con Amadeus, dichiarando quindi che il "Festival di Sanremo 2021" può essere cancellato se non ci sarà il pubblico.

Televisione
Pubblicato il 15 settembre 2020, alle ore 01:54

Mi piace
5
0
Festival di Sanremo, Fiorello si schiera con Amadeus: "È impossibile farlo senza pubblico"

Amadeus, nei primi giorni di settembre, ha rilasciato una intervista al “Festival della tv e dei nuovi media di Dogliani“, rivelando che la prossima edizione del “Festival di Sanremo” potrebbe essere clamorosamente cancellata a causa del Covid-19. Per il conduttore infatti è impensabile vedere il teatro Ariston letteralmente vuoto o con il pubblico e l’orchestra distanziata ogni due metri.

Queste parole hanno immediatamente messo nel panico i fan della kermesse italiana, e in milioni su Twitter si sono scatenati sulle parole di Amadeus. Tuttavia il direttore di Rai 1 Stefano Coletta, al margine della presentazione stampa della nuova edizione di “Porta a Porta” condotto da Bruno Vespa, ha dichiarato che il “Festival di Sanremo 2021” si farà.

Fiorello si schiera con Amadeus

Come per l’ottantesima edizione, anche nel 2021 la conduzione è affidata alla coppia formata da Amadeus e al comico Rosario Fiorello, dal momento che il loro successo ha convinto l’azienda di Viale Mazzini a confermare la coppia per almeno un altro anno.

Proprio dopo le parole di Amadeus e Stefano Coletta anche Fiorello interviene sulla questione, dando ragione al suo amico storico durante il “Festival della Comunicazione di Camogli” dove ha ricevuto il premio comunicazione: “Amadeus è sicuro di farlo, io mica tanto. A sentire gli esperti avremo a che fare con il virus almeno ancora sei mesi. E fare un Festival senza pubblico non è possibile. Il format di Sanremo prevede assembramento, è 1500 giornalisti in sala stampa, è 1000 persone davanti all’Ariston. È avere la gente che aspetta i cantanti sotto gli hotel per poterli toccare e abbracciare. Se levi tutto questo, hai levato l’80 per cento di Sanremo”.

Fiorello svela che in questo periodo viene spronato a pensare al pubblico da casa che li guarderà sicuramente, ma per lui è molto difficile fare dell’ironia con una platea vuota.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Per il momento sembra esserci ancora dei dubbi sulla prossima edizione del "Festival di Sanremo", anche se credo che sia davvero molto difficile vederlo cancellato o rinviato ai mesi successivi. La kermesse è uno dei programmi più seguiti nel panorama italiano, e in un modo nell'altro verrà trasmesso anche nel 2021.

Lascia un tuo commento
Commenti
Chiara Tiozzo
Chiara Tiozzo

15 settembre 2020 - 10:36:47

Ed hanno perfettamente ragione! Non possono fare tutti i programmi tv solo con i presentatori e gli ospiti, è triste!

0
Rispondi