Iscriviti

Emma Marrone parla dell’esordio nella giuria di X-Factor: "Non è un tradimento ad Amici"

La cantante salentina ha voluto fare alcuni chiarimenti rispetto al suo approdo a X-Factor, dopo una lunga permanenza nella trasmissione che l'ha resa nota al grande pubblico, "Amici".

Televisione
Pubblicato il 26 luglio 2020, alle ore 10:18

Mi piace
8
0
Emma Marrone parla dell’esordio nella giuria di X-Factor: "Non è un tradimento ad Amici"

Da alcune settimane è stata ufficializzata la partecipazione di Emma Marrone come giudice a “X-Factor”, per iniziare una nuova avventura lavorativa dove si confronterà con gli altri colleghi. La cantante salentina, dopo le accuse di aver tradito Maria De Filippi, con la quale ha condiviso molti successi all’interno di “Amici”, ha voluto fare alcuni chiarimenti.

L’artista 36enne è stata protagonista di una recente intervista a “Il Corriere Della Sera” dove ha ripercorso i dieci anni di carriera, ponendo l’accento sul rapporto di amicizia con Maria De Filippi. Ha voluto ribadire di non aver in alcun modo tradito la presentatrice, alla quale deve i suoi inizi nel mondo della musica.

Il rapporto con gli altri giudici

Queste sono state le dichiarazioni della Marrone che, sulla moglie di Maurizio Costanzo, si è espressa in questi termini: “Sono legata a Maria, mi fido e ci vogliamo bene, come in famiglia”. Ha rivelato il modo in cui la conduttrice ha reagito alla notizia della partecipazione di Emma. Quest’ultima ha spiegato di aver comunicato alla De Filippi questa ipotesi: “E’ stata la prima a sapere di questa proposta e mi ha detto vai che ce la fai, per lei è motivo di orgoglio”.

Nel corso della chiacchierata con Il Corriere Della Sera,  Emma Marrone ha espresso il proprio parere riguardo al modello ideale di vincitore. L’artista al riguardod ha fatto intendere di non avere dubbi: “Sarà il concorrente che si dimostrerà più forte sul palco e con un progetto solido, uno senza paura di cambiare, malleabile, eclettico”.

Ha parlato anche degli altri componenti della giuria, esprimendo grande stima nei loro confronti, in particolare nei confronti di Manuel Agnelli: “Ho visto molti concerti degli Afterhours, rock puro”. Infine ha ricordato che quest’anno doveva festeggiare un traguardo importante, ma ciò non è stato possibile: “Il 25 maggio avrei dovuto festeggiare 10 anni all’Arena di Verona nel giorno del mio compleanno”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Si tratta di una novità vedere Emma a X-Factor e sarà una sfida interessante per la cantante salentina, distintasi sempre per il suo carisma che può rappresentare una marcia in più per i componenti della sua squadra. Infine le auguro di realizzare quanto prima il concerto da lei desiderato per festeggiare i dieci anni di carriera.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!