Iscriviti

Domenica Live, Manuela Villa fugge in lacrime dagli studi televisivi: "Non ne posso più"

La popolare cantante Manuela Villa, ospite nel salotto di Barbara D'Urso a "Domenica Live" per parlare delle difficoltà avute per il riconoscimento legale, ha avuto un momento di grande sconforto: ecco il perché.

Televisione
Pubblicato il 5 marzo 2018, alle ore 10:54

Mi piace
10
0
Domenica Live, Manuela Villa fugge in lacrime dagli studi televisivi: "Non ne posso più"

Manuela Villa, la popolare cantante e figlia del celebre cantante Claudio Villa, è intervenuta come ospite insieme al fratello nel salotto pomeridiano di “Domenica Live”per parlare della propria difficile e complicata esperienza nello spazio dedicato alle relazioni tra figli non riconosciuti o abbandonati e genitori vip. 

Com’è noto, dopo decenni di lotte e procedimenti giudiziali, la Villa ed il fratello ottennero il riconoscimento giudiziale di paternità, con cui si accertava finalmente una volta e per tutte che il loro padre naturale era il famoso cantante italiano Claudio Villa. Una cosa che non venne mai del tutto accettata però dall’allora moglie del cantante, Patrizia Baldi, che ha sempre mantenuto dei rapporti tesi con i primi due figli di Villa.

Manuela Villa in lacrime a “Domenica Live”

Nel corso dell’ultima puntata di Domenica Live, la Villa ha denunciato il totale degrado ed abbandono in cui versa la tomba del padre, una cosa che mai nessuno si sarebbe aspettato, considerato il grande affetto e devozione sempre professata per il cantante dalla Baldi e dalle figlie. Nonostante tutto ciò Manuela – che abita molto distante dal luogo in cui è tumulato Claudio Villa – ha raccontato di aver cercato di rimettere a posto il possibile, anche cercando di aggiustare l’ultima dimore del “reuccio” con le sue stesse mani. 

La Villa – preoccupata del fatto che la tomba del padre fosse sempre adeguatamente curata – anni addietro aveva incaricato un fioraio per far si che ci fossero sempre dei fiori freschi sulla tomba del padre, un’accortezza che ci si sarebbe aspettati dalla vedova, ma che così non è stato. Poi Manuela non ha resistito è ha inferto l’ultimo attacco alla Baldi: “Non ci vedono come sangue loro“. 

Manuela però non si ferma qui, infatti aggiunge che secondo lei “alla Baldi e alle altre due figlie di suo padre non gliene frega niente del padre“. Insomma i rancori e l’astio che è intercorso tra i primi figli di Villa e la vedova e le seconde figlie, non sembra essersi placato nel corso dei decenni. Ma questo ha portato Manuela ad accumulare un carico di emozioni, che nel corso della puntata di Domenica Live, non è però riuscita a gestire, tanto da cedere alle lacrime dicendo: “Non ce la faccio più, quando parlo di queste cose mi svuoto“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Mi ha fatto molta tenerezza vedere Manuela Villa in lacrime, ancora dopo tanti anni molto provata davanti al ricordo della dura battaglia che insieme al fratello ha dovuto sostenere per ottenere il riconoscimento legale di paternità. Azione che ha acuito i rapporti con la vedova di Villa, che ora sembra aver però dimenticato completamente il "reuccio".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!