Iscriviti

Domenica In, tutte le novità raccontate da Mara Venier e un grazie a Maria De Filippi

Mara Venier durante un'intervista al "Corriere della Sera" ha svelato alcune novità che riguardano la prossima edizione della sua "Domenica In" e ha usato parole di stima e affetto per Maria De Filippi.

Televisione
Pubblicato il 4 settembre 2020, alle ore 17:31

Mi piace
7
0
Domenica In, tutte le novità raccontate da Mara Venier e un grazie a Maria De Filippi

Siamo al conto alla rovescia anche per la messa in onda di “Domenica In“, il contenitore pomeridiano che Mara Venier ha riportato al successo dopo un periodo di ascolti non proprio florido. Ed è proprio la stessa Mara che in un’intervista sul “Corriere della Sera” ha deciso di svelare ai suoi fedeli telespettatori le novità che li attendono da domenica 13 settembre.

La prossima edizione partirà con il botto, la zia Mara infatti annuncia ospiti che non deluderanno gli ascolti: da Romina Power a Pierfrancesco Favino fino ad arrivare a Loretta Goggi e rivela di aver accettato con entusiasmo di capitanare di nuovo il talk show di Rai 1 per quel senso di familiarità che la fa sentire a casa.

Mara Venier ricorda il periodo buio e l’aiuto di Maria De Filippi

Questa ritrovata serenità lavorativa, però, non le fa dimenticare gli anni bui, quando si è ritrovata all’improvviso messa da parte: “Mi sono sentita umiliata: il direttore Leone mi aveva liquidata dicendomi ‘ci vediamo la prossima settimana’ e poi non l’ho più sentito”, ricorda la Venier con una punta di rammarico e precisa che non soffriva tanto per non avere un programma tutto suo, ma per il fatto che questo vuoto ha coinciso con la malattia della madre: “E se quando tutto va bene il telefono squilla sempre, in quei momenti c’era il vuoto…”.

Proprio in quel momento di profondo sconforto è arrivata per lei Maria De Filippi che l’ha spronata a riprendere le redini di “Domenica In”, con semplici ma determinanti parole: “Vai, falla…“. Mara ricorda come la De Filippi le abbia teso una mano e l’abbia aiutata a superare quel periodo devastante: “Non ci sentiamo spesso ma le voglio davvero bene: lavorare quando stavo vivendo quel dolore lancinante è stato ossigeno. Dovevo restare per una puntata a Tu si que vales, sono rimasta tre anni”.

Proprio per l’affetto che le lega, la Venier avrebbe tanto voluto averla come ospite nel suo salotto, ma dinamiche aziendali, che ancora restano ignote, non hanno permesso questa ospitata. Non si dà per vinta comunque e spera sempre che nella prossima stagione questo suo sogno possa finalmente diventare realtà.

Infine, rivela che le è balenata in testa l’idea di cambiare la formula classica della trasmissione, ma l’affetto che il pubblico le ha dimostrato nella scorsa edizione le ha fatto cambiare idea: “Ci sarà più attualità: si rifletterà sul fatto della settimana”, ha poi concluso la zia nazionale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Sicuramente per chi è abituato a vivere sotto i riflettori, allontanarsi da quel mondo è senz'altro doloroso. Se poi si aggiungono anche problemi a livello personale, allora è la faccenda diventa seria. Le parole spese per Maria De Filippi non fanno altro che confermare l'idea che il pubblico ha della moglie di Maurizio Costanzo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!