Iscriviti

Domenica In, Selvaggia Lucarelli parla della mamma e della sua malattia: "Alzheimer non avvicina, uno tsunami”

Selvaggia Lucarelli, ospite nella puntata di Domenica In del 14 aprile, ha parlato della malattia della madre Nadia ma soprattutto di quando, l'agosto scorso, la donna si perse facendo preoccupare tutta la famiglia. Ecco le sue parole.

Televisione
Pubblicato il 15 aprile 2019, alle ore 08:48

Mi piace
9
0
Domenica In, Selvaggia Lucarelli parla della mamma e della sua malattia: "Alzheimer non avvicina, uno tsunami”

Selvaggia Lucarelli, intervistata nella puntata di Domenica In del 14 aprile 2019, ha parlato a cuore aperto della malattia dell’adorata mamma ricordando anche il terribile incidente accorso lo scorso agosto. La giornalista infatti annunciò sul suo profilo Facebook la scomparsa della madre Nadia malata purtroppo di Alzheimer che, si era allontanata da sola preoccupando tutti i suoi famigliari.

La donna 75enne, per colpa della malattia, era andata via dall’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto dove si era recata per sottoporsi ad una risonanza magnetica al gomito. Il padre della giornalista si era distratto un attimo e la donna ne aveva approfittato per scappare via facendo perdere le sue tracce.

Selvaggia che si trovava in vacanza in Perù, aveva potuto solamente condividere quanto successo sul suo profilo Facebook nella speranza che gli utenti condividendo il suo post l’aiutassero nelle ricerche. Nella puntata di Domenica In, assieme a Mara Venier, ha voluto ripercorrere quei momenti molto preoccupanti.

“Come tutte le persone che soffrono di Alzheimer non può avere un miglioramento. Quindi si naviga sempre a vista, nell’incertezza, e dopo quello che è successo quest’estate. Mia mamma si è persa. Credo che lì abbia fatto molta differenza il tam tam che sono riuscita a creare io per ritrovarla velocemente, non è sempre così facile ritrovare le persone” ha infatti spiegato la giornalista.

Selvaggia Lucarelli oltretutto ha rivelato di non vedere spesso la madre e di aver provato a trasferirla vicino a lei ma, come tutte le persone di una certa età, è difficile sradicarle. “C’è tutta un’idea romantica delle malattie, che avvicinano, in realtà sono uno tsunami, portano a galla tante cose” ha concluso Selvaggia rivelando che per lei è stato complicato vivere la malattia di entrambi i genitori contemporaneamente e ha altresì ammesso che l’Alzheimer di sua mamma si sarebbe purtroppo aggravato a causa della malattia del marito.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Purtroppo chi soffre di Alzheimer non riconosce più le persone e tende ad allontanarle per paura. D'altra parte i parenti di chi patisce questa terribile malattia si ritrova impotente e vive nel terrore ogni giorno che possa succedere qualcosa di irreparabile. La madre di Selvaggia che lo scorso agosto è scappata perdendosi, per fortuna è stata ritrovata ma la preoccupazione purtroppo rimane sempre.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!