Iscriviti

"Domenica In": Mara Venier scoppia in lacrime alla vista del nipote

A causa delle restrizioni vigenti in Italia, anche la conduttrice Mara Venier è costretta a stare a casa, limitando i rapporti con la sua famiglia, tanto da scoppiare in lacrime alla vista di suo nipote.

Televisione
Pubblicato il 13 aprile 2020, alle ore 12:45

Mi piace
9
0
"Domenica In": Mara Venier scoppia in lacrime alla vista del nipote

Una situazione difficile per tutti e la lontananza dai propri affetti, ora come non mai, inizia a farsi sentire. Questo sentimento di malinconia e nostalgia è divenuto una sensazione comune a milioni di italiani, costretti a casa a causa delle misure di restrizione dovute al Coronavirus.

Lo stesso dicasi per la zia nazionale Mara Venier; la donna infatti sente non poco la nostalgia di suo nipote Paolo, figlio di Paolo Capponi. In passato mamma e figlio non hanno avuto un rapporto idilliaco e il nipote è stato come una sorta di collante tra i due, una cerniera in un rapporto logorato.

Mara infatti a tal proposito afferma: “Il mio rapporto con lui non è stato molto sereno in alcuni momenti della nostra vita. L’arrivo del mio nipotino ha fatto da collante: è stato un attimo, una magia, siamo tornati ad essere un’unica grande famiglia“. La Venier infatti, durante la trasmissione “Domenica In“, ha avuto modo di rivedere suo nipote tramite un filmato e non ha saputo trattenere le lacrime, scoppiando in un pianto di nostalgia dove hanno prevalso i sentimenti.

Infatti la conduttrice si scusa per la reazione spontanea: “Oggi non ce l’ho fatta …non mi aspettavo questa bella sorpresa…siamo tutti più fragili..e non vedere i nostri nipoti è devastante…buona Pasqua a tutti e scusate“. Non è il primo nipote che Mara ama coccolare, infatti la Venier è diventata nonna all’età di 55 anni grazie a Giulio, il figlio di Elisabetta Ferracini, la sua primogenita avuta quando la conduttrice aveva 17 anni.

Un passato amoroso abbastanza burrascoso quello della Venier, che ha cambiato spesso i suoi compagni, passando da Jerry Calà a Renzo Arbore, poi Pier Paolo Capponi, Francesco Ferracini ed in ultimo la donna sta continuando la sua vita amorosa con Nicola Carraro, che pare sia divenuto una presenza stabile, un compagno per la vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Non è facile per nessuno, ogni aspetto della propria vita sociale e lavorativa si è interrottu, senza garanzie certe che tutto ritorni come era un tempo; ma nonostante tutto bisogna avere il coraggio di andare avanti, sperando che prima o poi tutto finirà, basta avere fiducia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!