Iscriviti

Domenica In, le prime parole di Mara Venier sono per Antonella Clerici e Massimo Giletti: l’omaggio a Fabrizio Frizzi

L'apertura della prima puntata della nuova edizione di "Domenica In" targata Mara Venier sono riservate ai ringraziamenti della conduttrice per Antonella Clerici, Massimo Giletti e naturalmente per Fabrizio Frizzi.

Televisione
Pubblicato il 17 settembre 2018, alle ore 10:44

Mi piace
7
0

Inizio con il botto per la prima puntata del talk show di Rai 1 “Domenica In“, che ha visto il ritorno dopo quattro anni di una Mara Venier emozionatissima – dopo un allontanamento subito – che ha voluto dare il via alla trasmissione con dei sentiti ringraziamenti, primi fra tutti l’amica di sempre Antonella Clerici, ma anche Massimo Giletti, poi il momento più emozionante dedicato all’omaggio a Fabrizio Frizzi, scomparso prematuramente il 26 marzo scorso. 

Per l’ex giudice di “Tu Si Que Vales” questa rappresenta la sua decima conduzione di “Domenica In”, un programma che l’ha portata alla notorietà e ad successo inaspettato, che è poi proseguito sempre in Rai con la conduzione per qualche anno de “La Vita in Diretta” al fianco del giornalista televisivo Lamberto Sposini.

I ringraziamenti di Mara per la Clerici, Giletti e Frizzi

Mara Venier, più emozionata che mai, è entrata dopo quattro anni negli studi ex Dear di Roma, dove ha voluto iniziare con dei doverosi ringraziamenti verso tutti coloro che hanno sostenuto e caldeggiato il suo ritorno in Rai, ma non solo, anche per amici e colleghi che le hanno fatto gli auguri per questa nuova ed impegnativa avventura televisiva. 

Tra questi non poteva non mensionare le persone a lei più care dicendo: “Ringrazio tutti gli amici e i colleghi di lavoro che mi hanno mandato fiori e messaggi, sono molto commossa” – aggungendo anche un pensiero affettuoso per la sua cara amica – “Vorrei mandare un abbraccio ad Antonella Clerici e un in bocca al lupo per il suo nuovo programma Portobello, si è rivelata una amica preziosa” – ma anche per chi è stato allontanato come lei dalla Rai – “Un grande abbraccio anche a Massimo Giletti, compagno di avventura” – per poi invirgli un messaggio: “Massimo, buon lavoro”.

Poi Mara ha ricordato come da luglio scorso gli studi Dear di Roma hanno cambiato il nome in studi Fabrizio Frizzi, un omaggio dovuto al grande conduttore televiso della Rai prematuramente scomparso lo scorso marzo, che Mara ha voluto ricordare con un omaggio particolare, mandando in onda un breve filmato di una puntata di Telethon condotta insieme, e subito dopo la conduttrice ha dichiarato: “Io voglio salutare il mio amico Fabrizio, amico di tutti quanti voi” – per poi aggiungere guardando con gli occhi rivolti in alto: “Ciao Fabrizio“. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Mara Venier riparte con dei doverosi quanto mai sentiti ringraziamenti per tutti quelli che l'hanno voluta di nuovo alla conduzione del programma, ma anche sostenuta in questi ultimi quattro anni di subito allontanamento. Tra questi non poteva mancare anche il commovente e sincero ricordo di Fabrizio Frizzi, un indimenticabile volto di mamma Rai.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!