Iscriviti

Domenica In, Gigi D’Alessio fa piangere Mara Venier e rivela: "Mi hanno ghettizzato"

Ospite a Domenica In, insieme a Vanessa Incontrada, abbiamo ritrovato Gigi D'Alessio. Il cantante si è raccontato nel salotto di Mara Venier: ecco le sue parole.

Televisione
Pubblicato il 25 novembre 2019, alle ore 09:51

Mi piace
6
0
Domenica In, Gigi D’Alessio fa piangere Mara Venier e rivela: "Mi hanno ghettizzato"

Nella puntata di Domenica In, andata in onda il 24 novembre su Rai 1, abbiamo ascoltato le parole di un insolito Gigi D’Alessio. Gomito a gomito con Vanessa Incontrada per presentare il loro programma “20 anni che siamo italiani“, ha colto l’occasione per parlare della sua vita privata e della sua carriera che, insieme a tante soddisfazioni, gli ha provocato anche momenti di forte sconforto.

Partendo dal titolo della trasmissione che andrà a condurre, D’Alessio ha colto la balla al balzo per spiegare che il titolo – 20 anni che siamo italiani – nasce dalla consapevolezza di essere stato, dopo tanto tempo, riconosciuto come cantante italiano, scrollandosi di dosso la definizione di “neomelodico” che, pur riconoscendo il valore del genere musicale napoletano, gli andava stretta.

Se fossi nato a Genova, Roma o Milano sarei stato considerato un cantautore, invece poiché sono di Napoli sono sempre stato considerato un neomelodico. È stato un modo per ghettizzarmi, come aveva già ribadito tempo indietro durante un’intervista al settimanale “DiPiù“, rivelando inoltre che il mancato riconoscimento del suo lavoro da parte dei colleghi e dei critici lo ha ferito molto, in passato.

Domenica In, Mara Venier di commuove per le parole di Gigi D’Alessio

Poi si passa ad un momento di forte commozione, quando D’Alessio inizia a parlare del rapporto speciale che aveva con i suoi genitori, dei quali ancora oggi sente fortemente la mancanza. Quello che più gli manca, come lui stesso rivela, è l’abbraccio della sua mamma, quel contatto fisico capace di dargli una forza incredibile: “I genitori sono la finestra della vita. Quando li perdi tutti e due diventa buio. Quando ne perdi uno, si comincia a chiudere una parte della finestra, poi l’altra. Chi ha i genitori è ricco e non lo sa. Io ho perso pure un fratello Pietro, forse la musica è stata la mia ancora di salvezza”, conclude poi D’Alessio.

Spiega anche il perché del titolo della canzone presentata al Festival di Sanremo del 2017, proprio dedicata alla madre: “La prima stella“. D’Alessio sente ancora molto la presenza della sua mamma accanto a lui: “Quando mi metto in macchina la prima stella che vedo mi fa pensare a madre. So che lei c’è e mi accompagna sempre”, parole che hanno provocato una forte commozione anche in Mara Venier che non ha saputo trattenere le lacrime e ha dovuto interrompere la conduzione. Anche lei, nel 2015, ha perso la madre affetta da Alzheimer e le è stata accanto fino alla fine. Un dolore atroce per la conduttrice che aveva un rapporto con lei molto speciale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - E' stato un momento particolarmente commovente quello tra Gigi D'Alessio e Mara Venier. Parole che colpiscono qualsiasi figlio, perché purtroppo diamo molto spesso per scontati certi rapporti. Invece dovremmo sempre pensare alla fortuna che abbiamo e che molte volte dimentichiamo di avere. Grande Mara, una conduttrice piena di sensibilità e naturalezza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!