Iscriviti

Domenica In, Enrico Vanzina si commuove ricordando il fratello Carlo

Enrico Vanzina è stato protagonista di un'intervista a "Domenica In", dove ha avuto modo di porre l'accento sul rapporto speciale con il fratello Carlo con il quale ha creato dei film che rimarranno per sempre nella storia del cinema.

Televisione
Pubblicato il 23 settembre 2019, alle ore 09:41

Mi piace
7
0
Domenica In, Enrico Vanzina si commuove ricordando il fratello Carlo

Enrico Vanzina è stato protagonista di un’intervista nella trasmissione “Domenica In”, condotta dalla presentatrice Mara Venier. Il produttore ha voluto ricordare il fratello Carlo, con il quale aveva un rapporto speciale. Ha rivelato di aver scritto un libro dedicato al fratello, ma il suo intento è quello di dimostrare che l’amore è più forte di tutto.

Enrico Vanzina ha continuato dicendo che il fratello era una persona perbene e ha combattuto la malattia in silenzio. L’intervistato ha fatto notare quanto sia stato difficile sopportare la morte di Carlo, attraverso queste parole con le quali ha ricordato la famiglia: “Ho perso mamma, papà e poi Carlo, abbiamo lavorato tutta la vita insieme, le perdite sono terribili”.

La commozione di Enrico Vanzina

Enrico Vanzina ha spiegato di aver sempre condiviso le idee con Carlo, dicendo che non c’è mai stata una lite tra di loro. Ci sarà l’uscita del nuovo libro di Enrico Vanzina, intitolato “Mio fratello Carlo” facendo notare che il suo intento è quello di scrivere una storia d’amore, un film d’amore.

Nel corso della chiacchierata con Mara Venier, Enrico Vanzina non è riuscito a trattenere la commozione, ma ha sottolineato di continuare il proprio lavoro in quanto proviene da una famiglia che ha lavorato nel mondo del cinema e porta sempre con sé il fratello Carlo. Il famoso regista Carlo Verdone, in occasione dell’uscita del libro, ha voluto fare un omaggio all’amico scomparso lo scorso 8 luglio attraverso queste parole: “Un uomo di una finezza anni ’50, pieno di stile, dignità e grazia“.

Enrico Vanzina ha continuato dicendo che, nel libro dedicato al fratello, c’è anche un accenno riguardo al rapporto con il produttore cinematografico Aurelio De Laurentiis, con il quale hanno dato vita a dei film che hanno fatto la storia del cinema, il primo dei quali corrisponde al nome di “Vacanze Di Natale” e da quel momento è partito il successo al botteghino. Infine l’intervista di Enrico Vanzina si è conclusa con la sua commozione, così come quella di Mara Venier.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - L'intervista di Enrico Vanzina ha rappresentato un bel momento, nel corso del quale si è potuto notare il legame speciale tra due fratelli che hanno fatto la storia del cinema. Erano inseparabili l'uno dall'altro e la loro complicità è stata fondamentale per portare al successo dei capolavori del cinema italiano. Inoltre rappresenta un ottimo esempio in una società nella quale si stanno perdendo i reali valori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!