Iscriviti

Domenica In: Amanda Lear incanta il pubblico e si confessa

Amanda Lear, celebre volto francese, molto amato in Italia, si confessa a "Domenica In" e racconta del suo rapporto con Salvador Dalì, della sua tirchieria, ma anche del sogno di poter lavorare a teatro in italia.

Televisione
Pubblicato il 3 dicembre 2018, alle ore 11:25

Mi piace
9
0
Domenica In: Amanda Lear incanta il pubblico e si confessa

Amanda Lear ospite del salotto di Domenica In, il contenitore condotto da Mara Venier tornata in Rai dopo alcuni dissidi. Personaggio eccentrico e particolare della televisione italiana, si confessa parlando di se stessa, dei suoi desideri e di Salvador Dalì, il genio surrealista di cui è stata musa per tantissimo tempo. 

Amanda Lear riesce sempre, con i suoi modi di fare, la sua ironia e la sua schiettezza, a incantare e riceve tantissimi apprezzamenti da parte del pubblico che la elogia e la stima moltissimo. Durante il salotto di Domenica In, ha raccontato della sua storia con Salvador Dalì, artista molto eccentrico e di come sia riuscito a conquistarla. 

Dalì e Amanda Lear si sono conosciuti quando lui era sposato, ma da quel momento non si sono più separati e lei gli è stata accanto fino al momento della morte. Il loro è sempre stato un rapporto platonico, come definito dalla stessa Venier, la quale vuole avere qualche curiosità e informazione in più. La Lear ammette di essersi innamorata di lui fin da subito, appena lo ha visto e lui le ha recitato una poesia, cosa che li ha maggiormente uniti. 

Durante il dialogo, la Lear racconta di non amare molto gli uomini ricchi e coglie anche l’occasione per confessare che Dalì era una persona tirchia, in quanto non le faceva mai regali di nessun tipo, a parte un mazzo di fiori. Dalì aveva bisogno di una musa per i suoi quadri e in quel momento Amanda Lear si è avvicinata a lui, costruendo il bellissimo rapporto che entrambi hanno coltivato fino al momento del trapasso del pittore.

Inoltre, il pubblico apprezza tantissimo la Lear al punto che sui social sono tantissimi i commenti di stima e di affetto verso di lei, la quale sogna di lavorare a teatro in Italia. In Francia ormai la conoscono a teatro, mentre in Italia nessuno l’ha ancora vista in questo campo e spera che questa possa essere l’occasione buona. Per colpa del teatro, ha sofferto anche di esaurimento nervoso che è riuscita a superare grazie all’amore dei suoi gatti e della pittura, sua altra grande passione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Mi spiace avere perso l'intervista di Amanda Lear, anche perché è un personaggio che apprezzo tantissimo. Mi piace la sua autoironia, il fascino e il mistero che la sua figura emana. Sapevo del fatto che fosse la musa di Dalì, anche perché lessi alcune notizie in merito. Dalì e la Lear sono sicuramente stati una accoppiata perfetta: geniali e folli allo stesso modo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!