Iscriviti

Detto Fatto, Bianca Guaccero: "Non ho vissuto nell’oro, pago ancora il mutuo"

La famosa presentatrice Bianca Guaccero si mette ancora a nudo, rivelando un nuovo aspetto della sua vita privata, e soprattutto sulla gestione delle sue finanze.

Televisione
Pubblicato il 21 febbraio 2020, alle ore 08:04

Mi piace
9
0
Detto Fatto, Bianca Guaccero: "Non ho vissuto nell’oro, pago ancora il mutuo"

Donna di talento e di grande professionalità, quando si parla di Bianca Guaccero il suo nome è sempre accostato a una serie di aggettivi positivi. Ha lavorato sodo per arrivare dove si trova adesso, presentare il programma della Rai “Detto Fatto” ma non solo, di recente la donna ha anche avuto modo di condurre “Una storia da cantare”.

Una ragazza seria e soprattutto promettente, con una lunga carriera da presentatrice davanti a lei; seria nel mondo del lavoro ma anche in quello privato, la Guaccero infatti ha rivelato qualche piccolo dettaglio della sua vita privata. A seguito di una serie di domande fatte da Jonathan Kashanian, del tipo: “Hai mai fatto qualche spesa folle?” la Guaccero risponde in un modo che in realtà spiazza tutti.

Si è spesso abituati infatti a leggere di personaggi famosi fare spese pazze, sperperare denaro acquistando gioielli o auto di lusso, ma per Bianca questo è un mondo che non gli appartiene, infatti la presentatrice risponde: “Purtroppo io sono una persona noiosa. Sono nata vecchia. Ho una mentalità da grande. Metto i soldi da parte perché non ho vissuto nell’oro. Ho sempre aiutato tutti. A 23 anni, per non spendere inutilmente i miei soldi, ho deciso di aprire un mutuo che sto ancora pagando per me e per mia figlia, per il nostro futuro“.

Una donna pacata e parsimoniosa dunque, ed insieme a lei, a condividere questo aspetto della vita privata appare lo stesso Jonathan che si trova pienamente in accordo con la presentatrice, affermando che preferirebbe comprare una maglietta da 30 euro, piuttosto che una da mille, in quanto anch’egli non ha avuto un’infanzia facile, navigante nell’oro; dunque la parsimonia diventa una condizione perentoria.

La Guaccero aggiunge che eventuali spese folli da lei effettuate, se così possono definirsi,  sono state fatte solo verso persone che ama, ma in linea di massima ha sempre preferito dunque conservare, e mettere da parte quanto più possibile, per un futuro più concreto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Non c'è niente di meglio che essere parsimoniosi, evitando sprechi inutile, che magari il momento successivo all'acquisto ci si pente, considerando che sarebbe stato meglio magari conservarli. La Guaccero con la sua parsimonia e la sua serietà, sicuramente riuscirà ad acquisire sempre più consensi dal pubblico, dimostrando di essere una donna con la testa sulle spalle.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!