Iscriviti

Dal 26 aprile su Rai 1, torna la fiction di successo "La mafia uccide solo d’estate 2": tutto sulla nuova stagione

Con grande piacere, Rai 1 annuncia l'arrivo della seconda stagione dell'amata fiction "La mafia uccide solo d'estate" che, da giovedì 26 aprile, accompagnerà moltissimi telespettatori nel racconto della storia della famiglia Giammarresi con ben sei puntate.

Televisione
Pubblicato il 24 aprile 2018, alle ore 11:25

Mi piace
12
1
Dal 26 aprile su Rai 1, torna la fiction di successo "La mafia uccide solo d’estate 2": tutto sulla nuova stagione

Per i tantissimi appassionati delle fiction targate Rai, l’attesa è finalmente finita! Sta per arrivare la nuova stagione della serie televisiva “La mafia uccide solo d’estate 2” che da giovedì 26 aprile tornerà su Rai 1 con tantissime e inedite puntate. Dopo il grande successo della prima stagione, il capolavoro ispirato dall’omonimo film di Pierfrancesco Diliberto (meglio conosciuto come Pif), tornerà a raccontare con una voce dissacrante l’aspetto crudo della mafia mettendo in rilievo l’umanità di grandi eroi che si sono opposti ad essa.

La prima stagione si è conclusa con la fuga della famiglia Giammarresi che impaurita da alcuni malavitosi hanno deciso di cambiare vita allontanandosi dalla loro amata Sicilia. Prima della partenza del traghetto, il piccolo Salvatore decide di restare nella sua terra e di non arrendersi di fronte a chi vuole distruggere e lacerare la sua vita e i suoi affetti. Cosi la disperata famiglia è stata costretta a seguire il volere del figlio e a tornare a casa. 

Tutto sulla nuova stagione

La nuova stagione inizia con un grande spirito di rinascita in quanto tutta la famiglia nutre un grande desiderio di cambiamento ma Lorenzo (Claudio Gioè) continua a tormentarsi per quanto accaduto e decide di chiedere un trasferimento al Nord con la speranza di proteggere la sua famiglia dalle minacce ricevute. La moglie Pia (interpretata dall’attrice Anna Foglietta) stanca di aspettare il “posto fisso”, si fa convincere dal fratello Massimo (Francesco Scianna) ad accettare una raccomandazione con lo scopo di entrare effettivamente nel mondo dell’insegnamento, ottenendo una cattedra a scuola. Il mandante di tale imbroglio è il boss Tommaso Buscetta che nutre un forte sentimento per Pia e tornerà a infastidire la famiglia Giammarresi creando molti turbamenti.

I figli Salvatore e Angela continuano a lottare per i loro nobili ideali e sono certi di non abbassare la testa di fronte alla crudeltà di chi si nasconde dietro la parola “mafia” ottenendo con violenza e terrore un potere che non gli spetta. Inoltre i due giovani continuano a credere nella potenza dell’amore che coltivano quotidianamente: Angela (Angela Curri) vive una splendida storia d’amore con Marco invece il piccolo Salvatore (Edoardo Buscetta) avrà molte difficoltà per conquistare il cuore della sua piccola amata Alice.

In queste sei nuove puntate, la famiglia Giammarresi avrà molte difficoltà e i nuovi problemi saranno causati proprio dall’adulti che con le loro scelte azzardate porteranno molta tensione in casa. Nuovi personaggi arricchiranno la trama della fiction infatti molti nuovi attori sono stati chiamati a interpretare precisi ruoli con l’obbiettivo di animare le dinamiche della stagione: l’attrice Dajana Roncione interpreterà un’affascinante cantante che ammalierà Massimo, e invece l’attrice Claudia Gusmano entrerà nel cast per realizzare un peculiare obbiettivo che è quello di instaurare un rapporto pericoloso con Lorenzo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - "La mafia uccide solo d'estate" è una grandissima fiction che racconta, attraverso le avventure e le vicissitudini della famiglia Giammarresi, il vero volto della mafia descrivendo le conseguenze che essa comporta nella vita della gente comune che, purtroppo nel lottare contro essa, mette a rischio la propria vita e i propri affetti. Sicuramente questa seconda stagione conquisterà nuovamente l'attenzione dei telespettatori che con grande piacere si sono subito immedesimati e affezionati ai vari personaggi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!