Iscriviti

Coronavirus, "Uomini e Donne" si ferma dal 23 marzo. Ecco cosa andrà in onda al suo posto

Il sito "BubinoBlog", sulla pagina Twitter, ha svelato che "Uomini e Donne" si fermerà dal 23 marzo: i programmi che prenderanno il suo posto.

Televisione
Pubblicato il 14 marzo 2020, alle ore 11:56

Mi piace
8
0
Coronavirus, "Uomini e Donne" si ferma dal 23 marzo. Ecco cosa andrà in onda al suo posto

Il decreto firmato da Giuseppe Conte sul Coronavirus colpisce anche “Uomini e Donne”, la trasmissione di Canale 5 condotta da Maria De Filippi. Fino a questo momento il dating show è andato in onda con alcuni cambiamenti, come la distanza di circa due metri tra una persona e l’altra e il collegamento audiovisivo per le dame o i cavalieri che non hanno potuto raggiungere gli studi.

A quanto pare però le registrazioni di “Uomini e Donne” diventano sempre più difficile da fare, per questo motivo, come riporta il sito “BubinoBlog”, Mediaset ha deciso di sospendere il programma a data da destinarsi. Nella settimana che porta dal 16 fino al 20 marzo si completeranno le ultime registrazioni dedicate solamente al trono dei più giovani, mentre quello degli over è praticamente terminato il 13.

Uomini e Donne sospeso su Canale 5

Il blog su Twitter rivela anche i film che dovrebbero prendere il posto di “Uomini e Donne“: “Da lunedì 23 marzo alle 14:45 al posto di Uomini e Donne come prima settimana ecco i film che vedremo in ordine: Secret millionaire, Inga Lindstrom, Pure Country, Rosamunde Pilcher, Disegno d’Amore”.

Non tutti i telespettatori sono felici per questa notizia, poiché avrebbero preferito vedere le vecchie puntate di “Uomini e Donne“: “Ma mettere le repliche di puntate vecchie no? Avrebbero fatto più ascolti dei film (che già li vedremo quasi ogni sera)”. Per vedere le repliche di U&D si possono prendere due strade: collegarsi al sito di “Wittytv” oppure sintonizzarci sul canale La5.

Una scelta infelice ma obbligata da parte di Mediaset, che in questi giorni ha dovuto cambiare totalmente il suo palinsesto per parlare del Covid-19. Oltre alla sospensione de “Le Iene”, “Verissimo”, “CR4 – La Repubblica delle Donne” e “Domenica Live”, Rete 4 si è trasformato completamente in un canale d’informazione sul Coronavirus.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Di una possibile sospensione di "Uomini e Donne" se ne parlava da alcuni giorni, e mancava solamente una notizia certa. La trasmissione senza il pubblico perde quasi tutto il senso e i collegamenti, che seppure sono state delle belle idee, non funzionano come dovrebbero. Quindi è meglio andare in pausa e aspettare che finisca la crisi del Covid-19.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!