Iscriviti

Colpo di scena a Bake Off: nessuna eliminazione in semifinale

La penultima puntata della settima edizione di Bake Off si chiude in maniera molto diversa dal solito: i giudici non scelgono il migliore né tanto meno chi dovrà abbandonare il tendone. La finale se la giocheranno quindi Hasnaa, Riccardo, Rong e Martina.

Televisione
Pubblicato il 23 novembre 2019, alle ore 09:58

Mi piace
10
0
Colpo di scena a Bake Off: nessuna eliminazione in semifinale

Era grande la curiosità di conoscere il nome dell’aspirante pasticcere che non avrebbe superato la semifinale di Bake Off Italia, ma con un colpo di scena, i tre giudici hanno deciso di non eliminare nessuno dei quattro concorrenti rimasti in gara. Ernst Knam, Clelia D’Onofrio e Damiano Carrara si sono mostrati clementi, e di fatto hanno rinunciato a determinare il grembiule blu e il peggiore della puntata. 

Con questo provvedimento del tutto inaspettato, Hasnaa, Riccardo, Martina e Rong sono volati dritti in finale. In altre parole anziché in tre, sarà un quartetto a giocarsi il titolo di miglior pasticcere amatoriale d’Italia, che oltre ad avere la possibilità di pubblicare un proprio libro di ricette, vincerà anche un viaggio firmato Secret Escapes in una località da sogno.

Ma tornando a quanto accaduto durante la penultima puntata della settima edizione di Bake Off, i quattro concorrenti hanno come di consueto dovuto affrontare le tre prove di rito. La prima sfida, quella creativa, è stata portata a termine a Disneyland Paris, il parco divertimenti transalpino più famoso del mondo. In questa cornice da favola, Rong, Martina, Riccardo e Hasnaa hanno dovuto realizzare delle torte ispirate ai più celebri personaggi della Disney

Dopo aver brillantemente superato questa prova, i quattro aspiranti pasticceri sono tornati ad Arcore per continuare a confrontarsi sotto il tendone della maestosa Villa Borromeo d’Adda. Per la prova tecnica, i giudici hanno chiesto di preparare la Torta Nuvola. Ancora una volta i quattro sfidanti hanno sorpreso positivamente i giudici, soddisfatti dal modo con cui hanno portato a termine la ricetta. Alla fine a prevalere è stata Hasnaa, mentre Rong, per via del crumble un po’ bruciato, si è dovuto accontentare dell’ultima posizione in classifica.

A questo punto, una volta giunti alla prova sorpresa di una puntata dedicata al ritorno all’infanzia, i quattro semifinalisti hanno dovuto collaborare con le “versioni baby” dei tre giudici e della conduttrice Benedetta Parodi. Ai bambini è stato qui chiesto di assaggiare e riportare le caratteristiche di quattro torte che gli aspiranti pasticceri non avevano modo di vedere, e che avrebbero dovuto realizzare basandosi solo sulle informazioni ricevute dai loro piccoli aiutanti. Anche in questo caso le prove sono state eseguite per lo più correttamente, tanto da convincere i giudici a portare tutti i quattro concorrenti in finale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Rispetto alla puntata di settimana scorsa, in semifinale si è respirata un'aria più leggera e rilassata. Probabilmente il viaggio in Francia e il tema dell'infanzia hanno reso il contesto della sfida un po' più sereno e meno teso rispetto alla 12esima puntata. A questo punto la finale si preannuncia davvero pirotecnica e aperta a qualsiasi risultato. Sulla carta Rong è il meno favorito, ma sottovalutarlo sarebbe un errore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!