Iscriviti

Ciao Darwin 8, riparte lo storico programma di Paolo Bonolis: anticipazioni, curiosità e polemiche

Ciao Darwin 8 riparte su Canale 5, venerdì 15 marzo alle 21:25. Paolo Bonolis e Luca Laurenti riprendono il viaggio per capire come saranno le donne e gli uomini del futuro

Televisione
Pubblicato il 14 marzo 2019, alle ore 16:31

Mi piace
12
0
Ciao Darwin 8, riparte lo storico programma di Paolo Bonolis: anticipazioni, curiosità e polemiche

Venerdì 15 Marzo alle 21.25 su Canale 5 andrà in onda la prima puntata dell’ottava edizione di Ciao Darwin il celebre varietà game show condotto da Paolo Bonolis con Luca Laurenti. Nella prima puntata le due categorie contrapposte che si sfideranno saranno “Chic” il cui capitano sarà il wedding planner Enzo Miccio contro “Shock” guidata dalla soubrette Lisa Fusco, i concorrenti delle due squadre si sfiderranno nelle storiche prove dal “A spasso nel tempo” al “Genodrome” dal “Defilé” alla “Prova di coraggio” per superare la selezione della specie, solo una categoria infatti rapresenterà gli uomini e le donne del futuro.

Per quanto riguarda Madre Natura in quest’edizione in ogni puntata ci sarà una modella diversa. Infine il sottotitolo di quest’edizione è “Terre Desolate” come l’omonimo libro di Stephen King che racconta di scenari apocalittici verso il quale il nostro mondo sembra tendere e di questo intende occuparsi Ciao Darwin di capire, con la consueta irriverenza e ironia, come  stà “evolvendo” o “regredendo” il genere umano.

La polemica riguardo la puntata gay pride contro family day

Il Web è insorto nei giorni scorsi  con riguardo alla seconda puntata di quest’edizione che vedrà scontrarsi le due squadre  gay pride e family day, i cui capitani sono Vladimir Luxuria e Povia. Ad alcuni utenti non è piaciuto che si potesse scherzare su argomenti seri come la richiesta di diritti degli omosessuali e il riconoscimento delle famiglie omogenitoriali ed allo stesso tempo dare spazio e voce a chi vorrebbe negare l’esistenza di altri tipi di famiglia al di fuori di quelle “tradizionali”.

Secondo altri utenti Ciao Darwin è da sempre un programma provocatorio ed espressione della società in cui viviamo e nel corso degli anni si sono affrontati anche altre categorie sensibili come “Italiani” contro “Stranieri” oppure “Bianche” contro “Nere” “Eterossesuali” contro “Omosessuali” ecc. Sulla polemica si è espresso anche uno degli autori del programma Marco Salvati con un twett: “La nuova frontiera dell’indignazione social è quella preventiva“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Liliana Morreale

Liliana Morreale - Ciao Darwin è un programma molto divertente e leggero con spunti di riflessione e Paolo Bonolis è molto bravo a gestire il tutto con la sua celebre spalla Luca Laurentis. In oltre è un programma che va avanti, a fasi alterne, da più di vent'anni e in ogni edizione ha saputo evolversi e riscontrare un grande successo di pubblico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!