Iscriviti

"Chiamatemi Tony King", la docu-serie sul trapper transgender, su discovery+

Sulla piattaforma discovery+ è disponibile dal 16 dicembre Chiamatemi Tony King, la docu-serie che racconta la storia e la quotidianità del trapper transgender

Televisione
Pubblicato il 20 dicembre 2021, alle ore 20:07

Mi piace
1
0
"Chiamatemi Tony King", la docu-serie sul trapper transgender, su discovery+

Ci sono delle storie che vale la pena scoprire, come quella raccontata in Chiamatemi Tony King. Di cosa si tratta? È una docu-serie che vede protagonista il trapper transgender del Rione Sanità di Napoli, il quale si mette a nudo condividendo con il pubblico i suoi pensieri, il suo non semplice passato e il suo presente, fatto di musica, amici e amore. Sono tre puntate (prodotte da Darallouche e dirette da Giuseppe Carrieri per Discovery Italia), disponibili in streaming sulla piattaforma discovery+ dal 16 dicembre.

La docu-serie è ambientata naturalmente a Napoli, dove tempo fa Naomi Nicolella ha iniziato percorso per diventare Tony King. Un ventenne che, sulla propria pelle, ha vissuto le difficoltà dell’accettare la propria identità di genere e del sopportare i pregiudizi della società, scegliendo poi la libertà di essere chi vuole. Questo anche grazie alla musica, sua compagna fidata.

Tony King ha raggiunto una grande popolarità lo scorso anno, grazie all’emozionante singolo L’ammore è ammore (pubblicato dalla Planet Records), dedicato a Paola Gaglione. Probabilmente in molti si ricordano di lei: è la ragazza morta in un incidente stradale mentre era inseguita dal fratello, contrario alla sua storia d’amore con il transgender Ciro Maglione. Il videoclip di L’ammore è ammore aveva raggiunto, in poche ore, migliaia di visualizzazioni.

Tornando alla docu-serie Chiamatemi Tony King: ci sarà la musica, ma anche altre passioni del trapper. Qualche esempio? C’è Cloe, la ragazza che ama, ma la cui famiglia gli ha detto di stare alla larga.

Poi ci sono gli amici: Simona, Salvo e il suo omonimo Tony che, come lui, vive in un corpo sbagliato. E ancora: ci sono gli aperitivi coi suoi fan al Lello Spritz, i tagli alla moda del barbiere Fabiano e Tik Tok. Perché un po’ di leggerezza non guasta mai, soprattutto quando si è giovani.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Frigerio

Laura Frigerio - "Chiamatemi Tony King" è una docu-serie in cui si respira aria di musica, ma anche di vita vissuta intensamente, con la voglia di essere liberi e di amare. Sarà facile farsi coinvolgere dal racconto di Tony, con uno sguardo rivolto al passato ma grande attenzione al suo presente per il quale ha lottato duramente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!