Iscriviti

Chef Rubio licenziato, il web insorge

Chef Rubio sospende la conduzione del suo programma "Camionisti in trattoria"; il popolo del web insorge e si scatena con commenti a favore dello chef, ma anche con commenti critici e polemici nei suoi confronti.

Televisione
Pubblicato il 10 novembre 2019, alle ore 22:01

Mi piace
10
0
Chef Rubio licenziato, il web insorge

Chef Rubio ha perso la conduzione del noto programma nato proprio con lo chef “Camionisti in trattoria” sostituito da Discovery, e pare che si sappia anche il nome del suo sostituto. Il famoso critico Dominique Antognoni ha postato di recente un post sulla nota piattaforma Twitter dove commenta la questione in maniera sarcastica e con una nota di soddisfazione per la perdita della conduzione dello show da parte dello chef.

Infatti Antognoni scrive in merito: “mancato cuoco e mancato opinion leader, è stato amorevolmente accompagnato alla porta da Discovery Channel. So anche il nome del sostituto, però una notizia buona alla volta. Oggi godiamoci questa. Cin cin. Comunque al suo posto ci va un vero e proprio chef“. Di certo non appaiono parole di conforto, tutt’altro, quelle di Antognoni sono parole dure e con senso anche di presa in giro; in molti affermano che alla base di tale decisione c’entri molto la politica.

Non un mistero infatti che da qualche tempo chef Rubio commentasse in maniera molto critica e polemica il modo di fare di Matteo Salvini, ciononostante queste appaiono solo congetture fatte dal popolo del web, che a seguito di questa notizia si è scatenato con commenti positivi a difesa dello chef ma anche negativi.

In tanti infatti hanno condiviso la decisione presa di sospendere la sua conduzione del programma, infatti alcuni commentano: “#ChefRubio vai a nasconderti!” ed altri che commentano invece: “Solidarietà a #ChefRubio“. Insomma un popolo che appare letterlamente diviso in due, tra chi apprezzava il modo di fare televisione dello chef, e chi invece lo reputava poco adatto al piccolo schermo.

In poco tempo è stata ricevuta anche la replica da parte del diretto interessato che risponde in primis ai famosi haters: “quando parlate di me o vi informate meglio oppure tacete perché altrimenti fate solo delle ricchissime figure di m..a.” Inoltre lo chef spiega che alla base di tutto vi è stata una sua decisione di voler fermare le riprese del programma in questione, non perché fosse stato “licenziato” come molti affermano, ma semplicemente perché non aveva più stimoli nel portare avanti il progetto che si perpetuava da ben 3 stagioni tv. Inoltre lo chef chiude affermando: “Ah quando non mi vedrete più in tv sarà solo perché non ho voluto io e non il vostro Dio“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - La personalità di chef Rubio è molto particolare, è uno di quei personaggi che o si ama o si odia, con lui non ci sono mezze misure; ma nonostante tutto i suoi format sono da apprezzare e soprattutto riescono a convincere. Programmi freschi e genuini che a modo loro hanno dato una ventata di novità al nuovo modo di fare televisione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!