Iscriviti

Che Tempo Che Fa, l’amarezza di Fabio Fazio: "Sto pensando di espatriare"

Il conduttore televisivo Fabio Fazio è da tempo criticato dalle forze politiche di maggioranza per i suoi compensi stellari: ecco le sue parole dopo le polemiche

Televisione
Pubblicato il 5 febbraio 2019, alle ore 08:28

Mi piace
8
0
Che Tempo Che Fa, l’amarezza di Fabio Fazio: "Sto pensando di espatriare"

Fabrio Fazio, il popolare conduttore di “Che Tempo che fa”, è tornato a far parlare di sé per una battuta fatta nel corso del suo programma domenicale, che sta facendo molto discutere, chissà forse esasperato dalle infinite polemiche circa i suoi compensi stellari, che sono oggetto di critiche da parte dei leader di Governo.

Dopo lo scambio di tweet con il vicepremier Matteo Salvini, c’è stato quello con l’esponente del Movimento 5 stelle Alessandro Di Battista, che sicuramente ha lasciato molti con il fiato sospeso. Tensioni che si aggiungono anche alle ferree regole imposte dal nuova direttrice Rai, Teresa  De Santis, che avrebbe imposto a Fabio Fazio l’obbligo tassativo della scaletta, quindi  divieto assoluto di sforare la fascia oraria.

L’amara battuta di Fabio Fazio

Neanche qualche tempo fa Matteo Salvini scriveva in un suo tweet che Fazio guadagna in un mese quanto lui in un anno, parole a cui Fazio ha replicato criticando lo sgombero del Cara di Castelnuovo, definendolo come “un’ulteriore prova di disumanità e incoerenza. Cancellare ogni tentativo di integrazione aumenta l’insicurezza. E soprattutto aumenta disperazione e ingiustizia”.

Anche Alessandro Di Battista ha voluto lanciare dei messaggi precisi in tal senso, chiedendo un considerevole taglio agli stipendi stellari della Rai, parole che hanno trovato la risposta di Fazio in una battuta amara, molto amara, che il conduttore ha fatto durante la recente intervista a Claudio Baglioni, direttore artistico della 69esima edizione del Festival di Sanremo: “Sto pensando di espatriare“.

Parole che lasciano trapelare tutto lo scontento del conduttore, che si è sempre distinto per la sua professionalità e per gli ascolti ottenuti dai suoi programmi, ma tutto ciò non sembra più bastare per giustificare i suoi compensi e già si ipotizza che Fabio Fazio sia pronto per lasciare se non proprio il suo amato Paese, almeno l’azienda di Viale Mazzini, traghettando chissà verso le reti concorrenti come Dicovery e La7.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - E' sicuramente vero che certi compensi a personaggi del mondo dello spettacolo e della televisione fanno sicuramente discutere e storcere il naso, ma bisogna chiarire i termini del gioco, cioè se i presentatori Rai sono da considerare come degli impiegati oppure sono degli artisti. Ci sta che si dia una sforbiciata agli stipendi di molti, ma non deve diventare una sorta di caccia alle streghe.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!