Iscriviti

C’è Posta per Te, Gianluca Vacchi esagera con Luciana Littizzetto e il web insorge

L'imprenditore-ballerino che nella puntata di "C'è posta per te" di sabato 9 marzo 2019 è stato chiamato da Luciana Littizzetto per una gag, sembra aver esagerato con le parole tanto da far insorgere moltissimi utenti del web. Ecco cosa è successo.

Televisione
Pubblicato il 11 marzo 2019, alle ore 13:06

Mi piace
7
0
C’è Posta per Te, Gianluca Vacchi esagera con Luciana Littizzetto e il web insorge

La puntata di sabato 9 marzo 2019 di C’è posta per te, oltre ad essere stata come al solito seguitissima dai telespettatori affezionati al programma, ha visto anche tra i vari ospiti l’imprenditore e ballerino, Gianluca Vacchi che, chiamato da Luciana Littizzetto si è reso protagonista di uno scherzo ai danni della spalla di Fabio Fazio.

Fin qui nulla di male se non fosse per il fatto che dopo essersi messo in gioco con autoironia, tra danze risate e scherzi, abbia esagerato con una battuta molto pesante che non è per nulla piaciuta al pubblico non solo presente in studio ma anche a casa. Anche la stessa padrona di casa Maria De Filippi ha preferito sorvolare cambiando immediatamente discorso mentre la stessa Littizzetto ha invece voluto rimarcare la cosa.

Durante il “test del marito perfetto” Lucianina infatti punzecchia la star dei social chiedendogli informazioni sulla sua abilità di usare la lavatrice ma soprattutto di lavare gli asciugamani. E’ proprio qui che Gianluca Vacchi, si mette in gioco parlando di temperature e terminando con la battuta  “Se ti metti a 90 gradi si può fare”. Inutile dire che il gelo all’interno dello studio è stato evidente anche negli altri ospiti presenti ovvero Francesco Monte e Gabriel Garko intervenuti anche loro nel parterre di Maria.

Sui social intanto, moltissimi utenti hanno pensato bene di riversarsi sulla pagina della trasmissione seguitissima di Queen Mary per commentare negativamente non solo l’atteggiamento sbagliato di Vacchi ma soprattutto le parole usate nei confronti di una signora come Luciana Littizzetto. “Questi siparietti degradanti non sono neanche trash, sono tristi. Vacchi (e vabbè potrei fermarmi qui) che sul fare la lavatrice dice “se ti metti tu a 90 gradi si può anche fare”. #CePostaPerTe” e ancora “La battuta di Vacchi è uno squllore. #cepostaperte”.

Per il momento l’imprenditore non ha voluto rilasciare alcuna dichairazione in merito e sicuramente la sua presenza nella trasmissione seguitissima di Maria De Filippi resterà nella memoria dei telespettatori non solo per la simpatia di Lucianina ma soprattutto per la caduta di stile da parte di un uomo che in teoria dovrebbe avere rispetto per tutte le donne.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - La puntata di C'è posta per te di sabato 9 marzo 2019 è stata criticata e oggetto di molte polemiche non solo per la caduta di stile di Gianluca Vacchi e la sua battuta pesante nei confronti di Luciana Littizzetto e di tutte le donne ma anche per lo spettacolo del modello protagonista dello spot di "Idealista" che si è quasi denudato in studio e davanti a tutti.

Lascia un tuo commento
Commenti
Maria Guerricchio
Maria Guerricchio

11 marzo 2019 - 14:35:01

Il ragazzo dello spot non ha fatto nulla di trasgressivo e cmq nulla più di quanto fa nello spot che lo ha reso noto. Vacchi è un coattone che ha pure ripetuto la battuta. Nulla a che fare col bellissimo Gabriel e il dolcissimo Francesco

0
Rispondi