Iscriviti

"Campioni, il sogno" ritorna in TV con "Cervia calcio 2.0 generazione social"

Francesco Gullo, storico calciatore del Cervia di Ciccio Graziani, annuncia il ritorno del programma "Campioni, il sogno" sull'emittente televisiva Go-Tv.

Televisione
Pubblicato il 31 agosto 2021, alle ore 14:58

Mi piace
2
0
"Campioni, il sogno" ritorna in TV con "Cervia calcio 2.0 generazione social"

Campioni, il sogno“, il reality show di Italia 1 andato in onda dal 2004 al 2006 con conduttori Ilaria D’Amico e Davide De Zan e successivamente sostituiti da Daniele Bossari e Federico Lampredi, ha ottenuto un incredibile successo in quei anni diventando uno dei programmi più richiesti per un ritorno.

Gran parte del merito va dato anche alla Gialappa’s Band, che durante la settimana mandava gli spezzoni più divertenti a “Mai dire…”, ove spesso i più bersagliati erano Ciccio Graziani, l’allenatore del Cervia, e Francesco Gullo, diventato famoso per essersi vantato di aver giocato nella squadra del Basilea e per marcato e “picchiato” Alessandro Del Piero durante una partita di Coppa dei Campioni (vicenda poi smentita durante il programma).

Il ritorno del programma

Intervistato a “Il Resto del Carlino” proprio Francesco Gullo annuncia il ritorno di “Campioni, il sogno” in televisione sull’emittente Go-Tv (canale 163 del digitale terrestre). Il programma però cambia molte cose rispetto al passato e già dal titolo “Cervia calcio 2.0 generazione social” si può intuire che molte cose verranno scelte dal pubblico grazie all’utilizzo dei social network.

“Vogliamo raccontare il Cervia e la Promozione. In tutte le sue sfaccettature, partendo dai protagonisti assoluti, che sono i calciatori” afferma Francesco Gullo che poi aggiunge: Non è un reality in senso stretto ma ci piace l’idea di tornare a raccontare cosa accade 16 anni dopo. Non ci sarà televoto ma interazione con i social. Le telecamere entreranno nello spogliatoio che sarà il luogo cardine, e seguiranno la squadra negli allenamenti e fra il primo e il secondo tempo della partita. Non ci sarà la diretta ma gli highlights, che racconteranno il match. Poi durante la settimana una striscia che svela i segreti del gruppo, e non mancherà lo spazio cultura”.

Il grande sogno resta quello di chiamare, almeno per una puntata, il loro storico allenatore Ciccio Graziani nella trasmissione. Gullo in merito a questo argomento si dichiara molto ottimista, rivelando che il Campione del Mondo dovrebbe esserci per una diretta prima di Natale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Tra i primi programmi che mi ricordo di aver visto in televisione è sicuramente presente anche "Campioni, il sogno". Vedere Ciccio Graziani urlare di ogni cosa ai calciatori era di un divertimento assicurato, per questo motivo anche se manca il mister storico, sono molto curioso di vedere questo format in televisione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!