Iscriviti

Caduta Libera, Lino Banfi ospite in studio: "Nicolò Scalfi è il mio nipotino acquisito"

Durante la puntata di "Caduta libera", improvvisamente appare l'attore Lino Banfi per conoscere il campione del gioco Nicolò Scalfi. Ecco cosa ha detto Banfi.

Televisione
Pubblicato il 15 giugno 2019, alle ore 10:33

Mi piace
10
0
Caduta Libera, Lino Banfi ospite in studio: "Nicolò Scalfi è il mio nipotino acquisito"

Il famoso programma di casa MediasetCaduta libera” è ancora il quiz show più amato dagli italiani. Il programma è condotto dal noto presentatore Gerry Scotti, che grazie alla sua professionalità e bravura ha contribuito in maniera sostanziale a portare lo share del programma a indici davvero alti. 

Il programma infatti, nella fascia pre serale, riesce sempre ad avere un alto indice di gradimento da parte del pubblico. Il programma però mostra anche un suo lato dinamico, rivelando a più riprese un’impronta non solo da quiz show asettico dove regnano unicamente le domande e le risposte, ma in più occasioni è stato possibile osservare anche la presenza di alcuni ospiti famosi, come è avvenuto nell’ultima puntata quando si è materializzato l’attore Lino Banfi.

Tra il clamore e gli applausi del pubblico Banfi ha stupito anche Gerry, che a quanto pare non era a conoscenza della presenza dell’attore, tanto che ha esclamato:”Non ci posso credere! Signori, persino Lino Banfi, passando di qua per un’intervista, è voluto venire a conoscere questo ragazzino di soli vent’anni che è il supercampione del nostro gioco!“.

Con questa esclamazione Gerry si è riferito chiaramente al ragazzo 20enne Nicolò Scalfi che sta letteralmente dominando il gioco “Caduta libera” da mesi, confermandosi puntata su puntata un vero fuoriclasse, riuscendo anche ad accumulare un montepremi che ha abbondantemente superato i 500 mila euro. Pare che la presenza di Banfi sia stata dovuta alla curiosità di conoscere il campione di persona, e Nicolò in segno di forte gratitudine, ha stretto la mano all’attore che lo ha definito “nipotino acquisito“.

Una vera soddisfazione per Nicolò ed anche una grande emozione di aver conosciuto un personaggio che ha fatto storia nella cinematografia Italiana; Banfi si rivolge a Nicolò dicendogli: “Io sono passato qua per due motivi. Primo per salutarti… non ti vedo da tempo, poi perchè fra 20 giorni sarà il mio compleanno, l’11 luglio… compio la bellezza di 83 primavere. E poi perchè questi studi me li ricordo da una vita“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Una vera soddisfazione per Nicolò Scalfi sarà stata quella di aver ricevuto i complimenti di persona da un attore cosi famoso come Lino Banfi. A quanto pare la notorietà del campione ha fatto tanta strada, la sua bravura in questo gioco infatti oltre ad avergli consentito di raggiungere una cifra considerevole in montepremi, gli ha permesso anche di ottenre fama e successo diventando un vero "VIP" del gioco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!