Iscriviti

"Caduta libera": il campione Nicolò Scalfi sarà presto sconfitto

Pare che il giorno 5 luglio verrà trasmessa la puntata registrata della sconfitta del giovane campione Nicolò Scalfi, vincitore incontrastato oramai da mesi del noto gioco a premi di canale 5 "Caduta libera".

Televisione
Pubblicato il 4 luglio 2019, alle ore 00:59

Mi piace
9
0
"Caduta libera": il campione Nicolò Scalfi sarà presto sconfitto

Appena 20enne ma con tanta preparazione e capabiertà, Nicolò Scalfi è il ragazzo prodigio che da mesi sta calvacando una vera ondata di vittorie consecutive al famoso quiz show di casa MediasetCaduta libera” il programma condotto dal famoso quanto professionale presentatore Gerry Scotti.

Il ragazzo è entrato da tempo nelle case degli italiani, che lo hanno accolto con grande entusiasmo, facendo ogni sera il tifo per lui ed ha finora portato a casa un malloppo equivalente a 631mila euro. Nicolò appare un campione non solo nel gioco ma anche nella vita reale, infatti l’intenzione del ragazzo è quella di usufruire dei soldi per aiutare i genitori nell’estinzione del mutuo della casa.

Nonostante tutto però, nonostante in tanti abbiano preso in grande simpatia il giovane bresciano, c’è sempre una fetta di haters che accusa Nicolò di essere campione in maniera non corretta, essendo egli favorito durante il gioco e ricevendo sistematicamente le risposte alle domande, oppure ricevendo sempre domande più semplici rispetto ai tanti avversari che ogni sera gareggiano con lui.

Purtroppo per il ragazzo, però, prima o poi arriverà anche il momento del sconfitta e pare che tale momento stia arrivando; a confermare la teoria pare sia proprio il ragazzo, che di recente ha pubblicato una IG stories sulla nota piattaforma Instagram. La storia riprende il ragazzo in partenza insieme ad un amico per Zante.

L’episodio quindi lascia intuire che Nicolò non abbia puntate da registrare; secondo alcune fonti, infatti, pare che la sconfitta del ragazzo sia stata già registrata, e sembra debba andare in onda nella consueta fascia preserale del giorno 5 luglio, sicuramente non oltre la metà del mese corrente. Ad ogni modo per il ragazzo, nel caso sia vera la supposizione, non c’è che da andare orgogliosi della splendide performances avuta in tutti questi mesi e della considerevole somma di denaro vinta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Che sia veritiera o meno la fonte, per Nicolò non c'è che da andare fieri; il ragazzo in tutti questi mesi ha dimostrato una grande capacità di concentrazione e di deduzione, una grande abilità che sicuramente lo aiuterà nella vita. L'enorme quantità di denaro vinta grazie al gioco, se ben sfruttata, potrà avere delle notevoli ripercussioni positive sulla vita del giovane campione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!