Iscriviti

Beautiful, anticipazioni americane: Steffy minaccia la sua famiglia con un coltello perché rivuole le sue figlie

Dalle anticipazioni americane sappiamo che nei prossimi episodi Steffy minaccia con un coltello suo padre, Brooke, Hope e Liam perché rivuole le sue bambine.

Televisione
Pubblicato il 14 ottobre 2020, alle ore 08:36

Mi piace
7
2
Beautiful, anticipazioni americane: Steffy minaccia la sua famiglia con un coltello perché rivuole le sue figlie

Nelle prossime puntate assisteremo alla dipendenza da oppiacei di Steffy. La ragazza viene trovata svenuta sul pavimento con la figlia Kelly che gioca nell’altra stanza. Vedendo questa scena Liam decide di portare via la bambina perché non la ritiene al sicuro, sua madre al momento è dipendente da droghe e non è quindi in grado di occuparsi della bambina.

Steffy, una volta ripresa, si dirige immediatamente a casa Logan per affrontare il suo ex e la sua attuale moglie. La ragazza entra in casa piena di collera ed inveisce immediatamente contro Brooke ed Hope. Le due donne si spaventanoma cercano di calmare la ragazza, questo fa innervosire ancora di più la donna verso l’ex marito e la sorellastra.

La giovane Forrester accusa tutti di avergli portato via sua figlia Phoebe e di averla abbandonata al suo dolore. La giovane Forrester accusa la sorellastra, dopo averle rapito Phoebe, di averle preso il marito e poi di aver strappato Douglas a suo padre ed ora di aver rapito a Kelly.

Brooke cerca di farle capire che Kelly rimane con loro soltanto finche’ non si sarà disintossicata, la ragazza non gli crede ed è convinta che l’obiettivo sia rovinagli la famiglia proprio come è accaduto in passato. Thomas nel frattempo informa suo padre Ridge di quello che sta accadendo a casa di Brooke e che Steffy, completamente fuori di sé, è corsa a casa Logan per riprendersi Kelly. Thomas spiega al padre che Liam, dopo aver accusato Steffy di non essere una buona madre, ha deciso di portare via la bambina. Ridge è preoccupato per la figlia, ignaro della dipendenza da oppiacei, pensa che quella che sta avvenendo è l’ennesima ingiustizia della famiglia Logan e Spencer nei confronti di sua figlia.

Giunto a casa logan Ridge si rende conto della reale gravità della condizioni fisiche e psicologiche di sua figlia Steffy. L’uomo cerca di calmare la figlia ma la ragazza si rivolta anche verso di lui “Ci hai abbandonati! Hai preferito Brooke a noi!”. A questo punto Steffy tira fuori dalla tasca un coltello e minaccia tutti presenti urla contro suo padre “Un giorno tua nipote ti odierà per quello che stai facendo!”.

Ridge è terrorizzato non sa come fermare la figlia. Steffy, esausta, abbassa da sola il coltello senza la necessità di essere disarmata. Nonostante non abbia più un’arma in mano è impossibile avvicinarsi a lei perché è fuori di sé e continua a gridare affermando di soffrire di fortissimi dolori insopportabili e di non essere capita da nessuno, si gira e lascia la casa. Ridge le corre dietro nel tentativo di raggiungerla ed aiutarla.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Credo proprio che adesso Ridge non può i problemi mentali di sua figlia e immagino si renda conto che la ragazza ha necessità di un immediato aiuto per affrontare i suoi demoni e soprattutto per cessare la sua dipendenza da oppiacei e per poter tornare ad essere la madre che suo figlia merita di avere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!