Iscriviti

Beautiful, anticipazioni americane: Ridge scopre che Thomas ha ucciso Emma

Dalle anticipazioni americane di Beautiful scopriamo che Ridge, una volta appreso il coinvolgimento del figlio nella morte di Emma, si scaglia contro Thomas che giace sul letto di un ospedale per scoprire tutta la verità.

Televisione
Pubblicato il 20 agosto 2020, alle ore 11:43

Mi piace
14
8
Beautiful, anticipazioni americane: Ridge scopre che Thomas ha ucciso Emma

Dalle anticipazioni americane di Beautiful scopriamo che verrà a galla tutta la verità sullo scambio di culle,  Ridge è sconvolto nello scoprire ciò che ha fatto suo figlio e soprattutto rimane sconvolto nel nello scoprire che figlio potrebbe aver ucciso Emma per impedirle di raccontare tutta la verità ad Hope.

Forrester viene a sapere del coivolgimento nella morte di Emma quando il figlio si trova all’ospedale dopo essere caduto da una scogliera ed è proprio li che l’uomo affronterà il figlio, vuole delle risposte sulla morte di Emma Barber.

Quello che lo ha sconvolto e l’aver scoperto che proprio la sera dell’incidente suo figlio aveva discusso con Emma e che poi l’aveva inseguita con l’auto, mentre si dirigeva da Hope per raccontarle tutto. Sarà proprio il giovane Thomas, messo alle strette, a svelargli di non aver prestato soccorso alla ragazza lasciandola morire nell’auto senza chiedere aiuto.

 Ridge pretende delle spiegazioni da Thomas

Thomas Forrester, si trova in ospedale in seguito alla caduta dalla scogliera e sarà proprio qui che il ragazzo dovrà dare al padre delle spiegazione su tutte le sue macchinazioni messe in atto per mantenere segreto dello scambio di cui culle.

Ridge cercherà di fare tutto il possibile per aiutare figlio e per cercare di non farlo finire in prigione, ma per farlo pretende che il figlio gli racconti esattamente il suo ruolo nella morte di Emma Barber e soprattutto se lui ha avuto un ruolo nell’incidente,  vuole sapere esattamente come si sono svolti i fatti della sera dell’incidente. Anche il detective Sunchez sta indagando sulla morte della ragazza, è venuto a conoscenza del litigio tra Emma e Thomas per cui sta indagando per  scoprire il ruolo del ragazzo.

Dalle puntate andate in onda in America sappiamo che Ridge incalza sempre di più il figlio con le sue domande perché vuole sapere tutta la verità. Thomas, ad un punto, ammette di aver inseguito Emma per impedirle di raggiungere Hope e di raccontare tutta la verità su Beth ma non ammette di aver provocato l’incidente. Il giovane racconta al padre di aver visto l’auto in fondo alla scarpata e di non aver prestato alcun soccorso alla stagista, lasciandola al suo tragico destino.  La confessione sconvolge Ridge che cerca di far capire al figlio che il suo comportamento ha portato alla tragica morte di Emma.

Forrester è certo che se Thomas avesse chiesto aiuto Emma si sarebbe salvare. La conversazione rende impossibile per Ridge capire e giustificare figlio, non capisce come abbia potuto fare una cosa del genere e si domanda quali altri segreti nasconda. Una volta raccontato tutto al padre, Thomas è in lacrime,  cerca di giustificarsi dicendo che “Ho voluto fare quello che era meglio per tutti“.  Lo stilista è sconvolto dalle parole del figlio ma una volta calmato decide comunque di stargli accanto ed aiutarlo a superare il momento difficile, perchè è certo che il carcere non è il posto adatto per risolvere i suoi problemi psichiatrici.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Trovo assurdo che appresa la verità su tutta la situazione creda ancora al figlio ed ancora più assurdo che lo difenda e lo tenga fuori di galera, le farebbe sicuramente bene andare in prigione. Secondo me metterlo sotto una campana di vetro fa solo più danni e non lo aiuta per nulla. Se paga per le sue colpe forse impara dai suoi sbagli se viene sempre coperto non impara che ogni azione ha una diretta conseguenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!