Iscriviti

Barù sul GF Vip: "Mi hanno pagato bene e non ho potuto dire di no. Jessica? Siamo amici e basta"

Intervistato da Giada Di Miceli per il programma "Non succederà più", Barù Gaetani ha parlato della sua avventura vissuta nella casa del "Grande Fratello Vip".

Televisione
Pubblicato il 9 maggio 2022, alle ore 08:35

Mi piace
2
0
Barù sul GF Vip: "Mi hanno pagato bene e non ho potuto dire di no. Jessica? Siamo amici e basta"

Ascolta questo articolo

Barù Gaetani è stato uno dei concorrenti entrati in corsa durante la sesta edizione del “Grande Fratello Vip“, il reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini. Il nipote di Costantino della Gherardesca resta nella casa fino a un passo dalla finale, facendo parlare di se soprattutto per la sua presunta storia d’amore con Jessica Selassié.

Le cose però non si sono sviluppate una volta finito il reality show, dal momento che Barù ha sempre mostrato una certa diffidenza nel poterla conoscere in maniera più approfondita. Anche la principessa sembra essersi ormai arresa dinanzi all’evidenza e, dopo un periodo di allontanamento, ha deciso di seguirlo nuovamente su Instagram per continuare il loro rapporto di amicizia.

L’ultima intervista rilasciata da Barù

Come riportato testualmente dal sito “Leggo“, Barù ha rilasciato un’intervista Radio Radio nel programma radiofonico “Non succederà più“, condotto da Giada Di Miceli. Qui racconta della sua avventura al “Grande Fratello Vip”, in cui sottolinea nuovamente di essere poco interessato alla televisione e di aver accettato specialmente per i soldi offerti da Mediaset.

Inizialmente però si parla di Jessica, in cui chiude a una possibile relazione: Siamo amici, siamo ancora amici. Non sono uno timido a livello intimo, se una mi piace mi faccio avanti, non so perché non l’ha capito, devi chiederlo a lei. Il fatto sono che non stiamo insieme adesso. Siamo amici, basta. Nessuna era il mio tiponon me ne frega niente di andare in televisione e farmi le storie d’amore.

Concluso l’argomento dedicato al presunto flirt, Barù parla in generale del format: “Mi hanno pagato molto bene e non ho potuto dire di no. Ho sparato una certa cifra pensando che mi dicessero di no e invece… Poi era prima di Natale, c’era il Covid, dovevo fare i regali, le cene di Natale, di Capodanno, ho detto che me frega vado a starmene lì un mese, aumento i follower su Instagram e buonanotte. Purtroppo ci sono rimasto tre mesi lì dentro”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Capisco che l'abbia fatto per soldi, tutti lo fanno per quello e chi si inventa la scusa dell'avventura è una persona dotata di poca fantasia. B arù in merito è stato sempre sincero, e almeno su questo va apprezzato. Però resta poco realistico che si sia addirittura annoiato nell'essere restato per più di 3 mesi nella casa con tutti i vantaggi, sia economici che social, che riesce a darti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!