Iscriviti

Ballando con le Stelle: suor Cristina protagonista, ma non mancano le polemiche

Suor Cristina ancora protagonista nel dance show di Milly Carlucci: "Ballando con le stelle". La sua danza, paso doble, grazie alla coreografia e al testo "il cielo" di Renato Zero racconta storie vere, di città.

Televisione
Pubblicato il 8 aprile 2019, alle ore 08:56

Mi piace
11
1
Ballando con le Stelle: suor Cristina protagonista, ma non mancano le polemiche

Ieri sera, 6 aprile 2019, in onda su Rai 1 la seconda puntata della 14ma edizione del dance show di Milly Carlucci: “Ballando con le stelle“. Accanto a Milly, nella guida del programma c’è Paolo Belli. Le ‘stelle’ in gara ogni settimana preparano un’esibizione che verrà trasmessa in diretta e giudicata da giuria di esperti: Carolyn Smith, Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni e Selvaggia Lucarelli. 

Tra i concorrenti Cristina Scuccia, una suora che dopo una pausa di silenzio si ritrova sotto i riflettori della Rai. L’ex vincitrice di The Voice ha assicurato che danzerà sempre indossando la sua tunica insieme a Giulia Antonelli, Jessica De Bona e al maestro di ballo Stefano Oradei

L’esibizione di suor Cristina

Anche nella seconda puntata di “Ballando con le stelle“, suor Cristina ha saputo mettere in evidenza le sue abilità rivelandosi protagonista della puntata condotta da Milly Carlucci. La religiosa esce in pista con il team Oradei per ultima, ma non si scoraggia ricordando le parole del suo Maestro, Gesù: “Gli ultimi saranno i primi”.

Come già nella prima puntata, suor Cristina ha incantato il pubblico. La coreografia racconta una delle tante storie che si ripetono in città: nelle vie più nascoste i poveri non hanno un tetto e dormono al freddo. Lei, religiosa, con paso doble, sulle note de ‘il cielo’ di Renato Zero li va a raccogliere per risvegliare in loro la voglia di vivere, di “Cielo”, appunto.

Le voci della giuria sull’esibizione di suor Cristina sono diverse, incoraggiante quella di Carolyn Smith: “Il paso doble con elementi di flamenco è molto spirituale” a cui suor Cristina risponde: “Il mio è un invito a tutte le donne a tirar fuori la grinta”. Mentre Ivan Zazzaroni contesta l’esibizione in sè: è di gruppo e per una parte canora, non dovrebbe far parte del programma.

Il team Oradei chiude la serata con 38 a cui si aggiungono i 10 punti di bonus e si ritrova al primo posto della classifica a pari merito con Ettore Bassi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Ho visto l'esibizione della religiosa, il suo mettere insieme musica, parole, danza, coreografia è davvero molto puntuale. Un punto a suo favore va per il fatto che sa comunicare un messaggio-invito, valido per tutti non è solo per le donne, come dice lei: aprire gli occhi sul fatto che accanto a noi... i poveri ci sono e anche loro hanno fame di cielo. Insieme, solo insieme si potrà soddisfare questo desiderio d'infinito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!