Iscriviti

Bake Off Italia: la settima edizione prenderà il via dal 30 agosto

Bake Off Italia torna il prossimo 30 agosto con la settima edizione del talent show che eleggerà il miglior pasticcere amatoriale d’Italia. La novità più eclatante è senza dubbio l’inedita location di Villa Borromeo d’Adda ad Arcore.

Televisione
Pubblicato il 31 luglio 2019, alle ore 22:18

Mi piace
6
0
Bake Off Italia: la settima edizione prenderà il via dal 30 agosto

Dopo la consacrazione del giovane Federico De Flaviis, Bake Off Italia – Dolci in Forno sta per tornare con l’attesissima settima edizione. Anche quest’anno il format andrà in onda su Real Time (canale 31) e sarà prodotto da Magnolia (Banijay Group) per Discovery Italia.

Così come in passato, al timone è stata confermata la presenza di Benedetta Parodi, affiancata dal rodato trio di giudici composto da Ernst Knam, Clelia d’Onofrio e Damiano Carrara. Quest’ultimo dopo essersi aggregato a partire dalla quinta stagione, è considerato una delle colonne portanti del programma. Amato soprattutto dal pubblico femminile, il pasticcere toscano si è fatto conoscere anche per l’utilizzo di termini molto particolari come sciangommoso, pionzo, bellino, ciociò o spreciso.

A cambiare sarà però la location: dopo Villa Bagatti Valsecchi, gli aspiranti pasticceri dovranno sfidarsi sotto il tendone di Villa Borromeo d’Adda ad Arcore, uno dei gioielli più eleganti e artistici della Lombardia, ora ancor più splendente e raffinato a seguito del recente restauro. Dopo Villa Arconati di Castellazzo di Bollate, Villa Annoni di Cuggiono e Villa Bagatti Valsecchi di Varedo, Villa Borromeo d’Adda sarà in assoluto la quarta location utilizzata per le prove dei pasticceri amatoriali.

La scenografia sarà invece volutamente ispirata agli anni Cinquanta: il nuovo set farà quindi largo uso di colori accessi come il verde, il fucsia il rosa e il giallo, che contribuiranno a creare un’atmosfera vivace e spensierata. Chi si troverà a gareggiare nel celebre tendone, vivrà quindi un vero e proprio salto nel passato, venendo catapultato in un’ambiente molto familiare in cui a farla da padrone sarà l’allegria ma anche l’ordine e la tradizione; persino l’angolo dei giudici avrà tutta l’aria di essere una cucina in pieno stile anni Cinquanta.

Il programma targato BBC prevede 14 puntate della durata di un’ora e mezza, che verranno trasmesse ogni venerdì in prima serata sino al 29 novembre, giorno in cui si scoprirà chi si aggiudicherà la settima edizione del talent culinario più goloso della televisione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Mi è sempre piaciuto seguire le puntate delle passate stagioni di Bake Off, ma devo dire che la scorsa edizione mi ha un po’ deluso. Da qui sono in attesa di scoprire se cambierà qualcosa quest’anno. Nel frattempo avrò modo di divertirmi con un talent culinario che non annoia mai e dal quale si può sempre imparare qualcosa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!