Iscriviti

Arrivano su Canale 5 i nuovi episodi di "Sacrificio d’Amore"

Torna su Canale 5 "Sacrificio d'Amore" con i nuovi episodi. La serie era stata trasmessa lo scorso inverno ma era stata sospesa a causa dei bassi ascolti riscontrati.

Televisione
Pubblicato il 19 giugno 2018, alle ore 09:28

Mi piace
9
0
Arrivano su Canale 5 i nuovi episodi di "Sacrificio d’Amore"

Torna finalmente in onda su Canale 5 la fiction Sacrificio d’amore. Le prima puntate della fiction erano andate in onda lo scorso mese di dicembre, la messa in onda era stata sospesa dopo i bassi ascolti riscontrati dalle prime puntate per essere rimandata al mese di maggio. Dopo una serie di ulteriori reinvii Canale 5 è finalmente pronta a trasmettere i nuovi episodi a partire da mercoledì 20 giugno.

Canale 5 ha precisato che la sospensione della messa in onda della fiction non era imputabile ai risultati Auditel ottenuti ma che era già prevista una suddivisione in tre parti della fiction: quelle che vedremo nei mesi estivi saranno le puntate della seconda parte mentre le puntate conclusive saranno trasmesse il prossimo autuno o addirittura la prossima estate.

Nell’ultima puntata andata in onda avevamo visto Silvia rinunciare al suo amore nei confronti di Brando che, ricoverato a causa di una tubercolosi, rinunciava alle cure che lo avrebbero potuto far guarire dalla malattia mentre Corrado, il marito di Silvia, scoperto il tradimento della moglie la allontavana dal figlio Simone. Nella puntata in onda mercoledì prossimo troveremo Brando Prizzi ancora nella clinica svizzera a causa della tubercolosi mentre Silvia continuerà a sottostare ai ricatti del malvagio marito.

A movimentare ulteriormente le vicende ci penseranno dei nuovi personaggi che conosceremo nel corso delle prossime puntate: Jacopo Farnesi di San Rossore, ovvero del padre di Lucrezia e Nanà, quest’ultima un’artista di grande fascino e indipendente che farà breccia nel cuore del medico Alessandro Lucchesi.

Vedremo nelle prossime settimane se la collocazione estiva aiuterà questa fiction a conquistare una maggiore fetta di pubblico, vista anche la scarsa concorrenza nelle serate estive da parte delle altre reti, o se il pubblico, complice anche il tempo intercorso dalla messa in onda delle prime puntate, deciderà di non seguire le nuove puntate.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giovanni Rosato

Giovanni Rosato - Non ho mai seguito questa fiction temendo appunto quello che poi si è verificato, ovvero la sospensione della sua messa in onda. Chissà se il pubblico la apprezzerà ancora nonostante siano passati 6 mesi dalla fine della prima parte. Dovrebbero quanto meno trasmettere una sorta di riassunto delle puntate precedenti per rinfrescare la memoria a chi aveva già seguito le prime puntate o aumentare la curiosità al nuovo pubblico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!