Iscriviti

Antonino Cannavacciuolo, dalla cucina alla lirica: il debutto da tenore

Il famoso chef stellato Antonino Cannavacciuolo si appresta a lanciare un nuovo format televisivo dal titolo "Mettici il cuore", una fusione tra la cucina ed il canto.

Televisione
Pubblicato il 27 ottobre 2019, alle ore 13:26

Mi piace
12
0
Antonino Cannavacciuolo, dalla cucina alla lirica: il debutto da tenore

Uno degli chef più apprezzati nel panorama Europeo, lo chef campano Antonino Cannavacciuolo è diventato famoso per la sua cucina tradizionale ma allo stesso tempo innovativa. Il suo locale è tra i più famosi ristoranti stellati della penisola, Villa Crespi, situata a Orta San Giulio, in provincia di Novara.

Lo chef appare molto spesso in tv ed è diventato una vera icona del cooking show, partecipando a numerosi programmi culinari, tra cui “Masterchef” e “Cucine da incubo“, inoltre Cannavacciuolo partecipa anche a numerosi spot pubblicitari. Insomma pare che lo chef abbia avuto negli anni un grandissimo successo mediatico.

Proprio in merito ai progetti televisivi, il famoso chef diventerà a breve un tenore lirico. Infatti pare che lo chef condurrà un programma dal nome molto promettente “Mettici il cuore” un nuovo format culinario che unisce per la precisione la cucina al canto; può essere definito dunque un’Opera Live Cooking show, dove a partecipare saranno una serie di concorrenti che hanno intenzione di prendere lezioni di cucina da Cannavacciuolo.

Il programma debutterà il giorno 10 Novembre a Novara e lo chef spiega, durante l’intervista tenuta al “Corriere della Sera“, che la prima puntata della rappresentazione teatrale inizierà con un piatto che lo ha reso famoso nel mondo della cucina e della tv: le linguine con calamaretti spillo e salsa di pane di segale, un vero evergreen per lo chef campano, che nonostante la sua evoluzione nella cucina, rimane sempre nel suo personale menù da ormai 20 anni.

Il rapporto tra cucina e televisione

Molto spesso lo chef Cannavacciuolo è criticato per il suo rapporto, all’apparenza controverso, tra il suo mondo, quello della cucina, ed il mondo delle spettacolo televisivo, per come sia possibile riuscire a collimare la sua presenza in tv e allo stesso tempo riuscire a portare più programmi televisivi avanti.

A tali affermazioni lo chef spiega che con impegno costante, e soprattutto con un po’ di spirito di organizzazione, si riesce ad unire entrambe le cose; la maggior parte dei programmi a cui partecipa Antonino infatti, vengono registrati nei pressi del suo ristorante, così da raggiungere il posto in breve tempo, registrare, e ritornare in cucina. Inoltre lo chef aggiunge: “C’è la percezione distorta generata dalle tantissime repliche: sembra che sei da tre mesi in tv, ma hai registrato solo per due giorni“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Uno chef che negli anni ha saputo costruirsi un ottimo personaggio, dotato di fama, carisma e soprattutto talento in cucina. Il successo di Cannavacciuolo appare più che meritato; non è un caso infatti che lo chef abbia ricevuto così tanta fama in poco tempo, per la serie "la classe non è acqua".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!