Iscriviti

Antonella Clerici, dice no a "La Prova Del Cuoco" e pensa ad un nuovo programma di cucina

Antonella Clerici torna a parlare de La Prova Del Cuoco, ma questa volta per smentire categoricamente un suo ritorno. Allo stesso tempo, però, la conduttrice dichiara di voler condurre un altro programma culinario, di cui sembra avere già pronto il format.

Televisione
Pubblicato il 3 dicembre 2019, alle ore 08:49

Mi piace
5
0
Antonella Clerici, dice no a "La Prova Del Cuoco" e pensa ad un nuovo programma di cucina

Antonella Clerici, come ormai ben sappiamo, ha lasciato dopo ben 18 anni La Prova Del Cuoco. Nonostante l’addio più che convinto, nelle ultime settimane si è rincorsa la voce che la conduttrice stesse pensando di ritornare al timone dello storico programma culinario di Raiuno; soprattutto dopo la delusione di esser stata messa da parte dalla direttora Teresa De Santis.

Risolte le “incomprensioni” con i vertici Rai, attraverso un’intervista rilasciata a Fanpage, Antonella Clerici ha fatto un bel po’ di chiarezza sui suoi obiettivi e desideri professionali, nonché su La Prova Del Cuoco. Prima di tutto l’amatissima presentatrice della tv pubblica ha escluso categoricamente un suo ritorno nel programma attualmente condotto da Elisa Isoardi, ma ha anche dichiarato apertamente che vorrebbe condurre un nuovo cooking show.

A quanto pare Antonellina Nazionale ha già messo in piedi l’idea e, stando alle sue parole, sarebbe un programma molto diverso dalla sua La Prova Del Cuoco: “Penso sempre che mi piacerebbe molto un format, sempre di ricette e cucina, che parli del prodotto e insegni l’uso del cibo nella maniera giusta, senza tralasciare la filosofia del km 0 o della valorizzazione del territorio. È un format profondamente green, legato all’ambiente” – ha dichiarato.

La Clerici, che ricordiamo aver lasciato il programma per avere più tempo libero da dedicare ai suoi affetti, vorrebbe ambientare la nuova trasmissione nella sua casa da sogno ad Arquata Scrivia, attorniata da un bosco a cui è molto legata: “Quando dico che vorrei cucinare nel mio bosco è una battuta. Non lo dico per comodità perché ci vivo, ma perché il contesto è importante. Oggi l’attenzione è tutta concentrata sulla natura e sull’ecologia, cosa che prima non c’era e c’è anche maggiore attenzione e consapevolezza rispetto a quello che si mangia”.

Nell’intervista di Andrea Conti, l’ex Lady Portobello afferma che vorrebbe mettere in piedi questo progetto a prescindere dalla rete. Quindi se Mediaset fosse interessata e la Rai no, non avrebbe problemi a cambaire azienda: “Penso sempre una cosa: quando hai una idea, devi perseguirla. Mi piacerebbe che questa idea si concretizzasse, per poi capire chi vuole farlo. Per me non è un problema con chi farlo, mi interessa solo fare una cosa in cui credo molto”.

Antonella poi svela anche una chicca, raccontando che propose La Prova Del Cuoco prima a Mediaset (in quel periodo lavorava per loro), ma la sua proposta fu bocciata dall’allora direttore di Canale 5 Giorgio Gori convinto del fatto che “la cucina in tv non funzionava”. Ovviamente, lo sappiamo bene, è stato smentito e La Prova Del Cuoco è diventata uno dei più grandi successi della Clerici e uno dei programmi quotidiani più seguiti del primo canale.

A proposito di progetti futuri, dopo Lo Zecchino d’Oro che andrà in onda il prossimo 7 dicembre, Antonella Clerici ha anche un altro obiettivo: riportare il teen talent Ti Lascio Una Canzone in prime time su Raiuno. Ecco cosa ha dichiarato in merito: “Io insisto perché nel prossimo prime time torni Ti lascio una canzone. Attualizzandolo chiaramente, perché non puoi fare sempre le stesse cose”. Poi esterna ancora una volta la delusione per esser stata messa da parte nel palinsesto autunnale e fa una critica alla sempre più presente televisione di basso livello: “In questi mesi per forza di cose e mio malgrado, ho guardato molta tv a casa. C’è bisogno di pulizia, di rigore. Sono un po’ stanca del trash, cioè mi diverte e mi fa ridere, ma dopo un po’ basta. Non voglio sembrare bacchettona, ma vorrei si tornasse alla tv con dei valori”.

Poi aggiunge anche: “Io credo che la gente abbia bisogno di sentirsi al caldo, come una coperta, come siamo, ad esempio, riusciti a fare con il mio programma ‘Il treno dei desideri’. Insomma voglio fare una tv che faccia bene al cuore”.

Queste ultime parole, dunque, fanno ipotizzare che se Antonella Clerici dovesse passare a Canale 5 lo farebbe con un programma diverso da “Uomini e Donne”. Quindi sembra anche smentire le voci secondo cui Maria De Filippi vorrebbe affidarle la conduzione del serale di Uomini e Donne; nello specifico del Trono Over.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Juary Santini

Juary Santini - Antonella Clerici, per me, è una delle conduttrici migliori, se non la migliore, dell'attuale panorama televisivo italiano. Il nuovo format culinario di cui parla, lo vedrei bene sul web o su una rete più giovane e dinamica. Per lei la Rai dovrebbe riservare uno spazio più ampio e show da prima serata di alto livello. Detto ciò, si evince, mi piacerebbe che rimanesse a lavorare per la televisione pubblica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!