Iscriviti

Anticipazioni U&D, Maria De Filippi a Gianni Sperti: "Queste cose non si dicono!" e smaschera Nicola Panico

Maria De Filippi rimprovera sia l'opinionista Gianni Sperti che il tronista Luigi Mastroianni. Vediamo cosa ha fatto perdere la pazienza alla padrona di casa di Uomini e Donne.

Televisione
Pubblicato il 28 settembre 2018, alle ore 11:09

Mi piace
6
0
Anticipazioni U&D, Maria De Filippi a Gianni Sperti: "Queste cose non si dicono!" e smaschera Nicola Panico

La conduzione di Maria De Filippi a Uomini e Donne è sempre stata discreta e super partes. La Regina di Canale 5 ha sempre cercato, con i suoi modi pacati ma decisi, di ragionare insieme ai suoi ospiti senza mai eccedere con comportamenti stizziti, tranne in qualche caso estremo, portata all’esasperazione.

Durante le ultime registrazioni del trono classico è stato discusso il clamoroso comportamento di Sara Affi Fella e dei suoi sotterfugi: la De Filippi ha ascoltato paziente il racconto di Nicola Panico, senza perpetrare facili affondi o cavalcare l’onda del malcontento popolare. 

Una cosa, però, non è andata giù alla moglie di Maurizio Costanzo: alcune affermazioni fatte dall’opinionista Gianni Sperti e dal tronista Luigi Mastroianni. Quest’ultimo, è stato preso in giro dalla Affi Fella per molto tempo, e la sua reazione alle dichiarazioni di Panico sono state, ovviamente, molto forti. L’attuale tronista ha espresso il suo pensiero riassumendolo in poche, ma velenose parole: “Sara non sembra una poco di buono, è una poco di buono!“.

Maria De Filippi porta Nicola Panico allo scoperto e lo smaschera

A questo punto, però, Maria De Filippi interviene e rimprovera Luigi per la frase appena pronunciata: “Noi queste cose non le diciamo – non le dobbiamo dire!“, forse più per proteggere la persona di Mastroianni – e il programma stesso – che per una reale difesa verso Sara. Ma questo rimbrotto non sembra aver avuto l’esito sperato e da lì a poco ci pensa Gianni a rincarare la dose.

L’opinionista, non pago di aver già descritto la Affi Fella come una “feccia umana“, in questa occasione la definisce una persona schifosa: “Io una persona schifosa come Sara non l’ho mai vista, lo schifo dello schifo!“. Ecco allora che Maria, spazientita da questo tribunale inclemente del tutti contro una, fa notare a Sperti di aver appena rimproverato Luigi e ora incomincia anche lui.

Rivolgendosi poi a Nicola, riesce a fargli ammettere che la sua decisione di raccontare tutto deriva dal fatto che è stato infranto il patto con Sara, perché se lei non si fosse mai fidanzata con Vittorio e fosse rimasta con lui, Panico non avrebbe mai preso la decisione di uscire allo scoperto. Nicola ammette che Maria ha ragione e lui avrebbe continuato a coprire Sara: “Era l’amore della mia vita e l’ho persa per sempre!“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Ottima reazione di Maria De Filippi. Anche Nicola Panico ha le sue colpe e ora è facile puntare il dito solo verso Sara, perché lui è lì a metterci la faccia. Parla da uomo ferito che pensava di poter salvare capra e cavoli, ma qualcosa è andato storto. Al cuor non si comanda e Sara si è innamorata di Vittorio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!