Iscriviti

Anticipazioni "La caccia – Monteperdido", 17 novembre: fuoriescono i primi sospettati ma Lucia non viene ritrovata

Dopo il ritrovamento di Ana, si aprono nuovi scenari utili per avviare nuove indagini atte al ritrovamento di Lucia. Nonostante siano trascorsi cinque anni dal triste rapimento, il sergente Sara riesce a costruire piccoli indizi che turberanno la vallata.

Televisione
Pubblicato il 17 novembre 2019, alle ore 11:13

Mi piace
10
0
Anticipazioni "La caccia – Monteperdido", 17 novembre: fuoriescono i primi sospettati ma Lucia non viene ritrovata

Domenica 17 Novembre andrà in onda, su Canale 5 in prima serata, la seconda puntata di “La caccia – Monteperdido” che vede protagonista Megan Montaner nelle vesti di sergente della Guardia Civil in cerca di due ragazze scomparse.

La prima puntata si è chiusa con il ritrovamento di Ana, trovata incosciente e con un pesante trauma cranico causato da un’incidente. Nel paesino molti continuano a nascondere informazioni e addirittura alcuni continuano a mentire.

Anticipazione seconda puntata: “La tempesta”

Dopo il ritrovamento di Ana, le indagini si concentrano sulla scomparsa di Lucia iniziando dalla “ricostruzione” del suo viso disegnato da professionisti che cercheranno di dare una nuova e vicina identità a quella bambina scomparsa da cinque anni. Alcune prove iniziano a delineare i primi sospettati e tra questi spicca il nome del padre di Ana ovvero Alvaro Montrell.

L’uomo riceve solo un ordine restrittivo in quanto mancano prove concrete per avviare un arresto. Il sospettato per discolparsi si reca dalla sua vecchia amante Elisa per convincerla a confermare il suo alibi. Elisa, una ragazza molto passionale, non collabora con Alvaro ma, al contrario, si apre con il sergente Sara Campos cosi da raccontare dettagli intimi che scateneranno l’ira del padre che la picchia ferocemente. La ragazza, oppressa dalla rigidità della sua famiglia, scappa da Monteperdido durante una tempesta che complica i suoi piani.

Ana inizia con piccoli passi a riprendersi in mano la sua vita e a ristabilire un giusto equilibro con la sua famiglia. Nel frattempo il giudice revoca l’ordine restrittivo nei confronti di Alvaro Montrell che, dopo poco tempo dalla conquistata libertà, si scaglia contro l’amico Gaizka in quanto scopre che avrebbe potuto aiutarlo cinque anni fa nel fornirgli un alibi cosi da generare una rissa infrenabile. Ana assiste alla lite e terrorizzata da tale violenza scappa impaurita da quel crudo scenario.

Joaquin, il padre di Lucia, non è soddisfatto dell’operato della Guarda Civil spagnola e cosi decide di scorgere nuove alternative per ritrovare la propria figlia. Con grande convinzione, Joaquin decide di agire da solo e come prima azione fa trasmettere un’intervista di Ana per far conoscere il caso della figlia all’opinione pubblica. Inoltre, il disperato padre mette in palio una grossa ricompensa per chi riuscirà a fornire informazioni utili per trovare Lucia cosi da complicare il lavoro delle autorità preposte.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - "La caccia - Monteperdido" è una serie televisiva molto intrigante in quanto gode di una trama veramente dinamica e intrecciata. La personalità di Sara Campos e i suoi ricordi passati che racchiudono forti dolori caratterizzano la fiction che, in realtà, si concentra molto nel sviluppare questo personaggio centrale. Il caso di Ana e Lucia è molto complesso e sicuramente continuerà a incuriosire il vasto pubblico di Canale 5.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!