Iscriviti

Anticipazioni de "Il Segreto" 29 luglio 2017: Camila è ad un bivio

Nelle anticipazioni de "Il Segreto" del 29 luglio 2017 vedremo Emilia in sempre più evidente difficoltà per il suo rapporto con Cristobal, Camila teme per il proprio futuro e non sa per quanto potrà mantenere il suo segreto.

Televisione
Pubblicato il 28 luglio 2017, alle ore 16:25

Mi piace
7
0
Anticipazioni de "Il Segreto" 29 luglio 2017: Camila è ad un bivio

Nelle anticipazioni de “Il Segreto” del 29 luglio 2017 Emilia sembra prossima ad una svolta, dopo lo scontro avuto con Camila, Hernando nota il cambiamento di umore della moglie, Alfonso è sempre più iracondo con Nicolas, cova pensieri insani, la pace di Severo e Candela pare solamente provvisoria.

Camila ha baciato Nestor, un uomo provenuto dal suo passato, che poi l’ha minacciata: vuole sapere dove si trova la figlia. Camila, originaria di Cuba, aveva avuto da giovane una relazione con Nestor apparentemente affascinante e gentile. La storia d’amore durò pochi mesi quando Camila venne a sapere che il suo amato era un delinquente e che era già sposato, aveva una figlia, Belen. Dopo la morte della moglie di Nestor, avvenuta in circostanze dubbie, Camila inscenò la propria morte portando Belen con sè: sposò in seguito Hernando.

Camila inizia a preoccuparsi per il proprio avvenire e per quello di Belen, nascosta in un luogo segreto, il suo cambiamento d’umore viene notato da Hernando che ingenuamente penserà sia dovuto alla discussione avuta con Emilia.

Camilla ha infatti affrontato la donna per la stretta collaborazione con Cristobal: messa alle strette Emilia non è riuscita a raccontare la verità preferendo prendere le difese del militare e delle scelte attuate per la riapertura della fabbrica. Camila ignora la condizione in cui versa Emilia assoggettata dal Garrigues.

Emilia è sempre più stanca ed affaticata dal lavoro, anela un po’ di pace con Alfonso: si sfoga con Fe riguardo ai sopprusi di Cristobal, ma sa che non può far niente, mettersi contro di lui è pericoloso, si vendicherebbe.

La locandiera deciderà di non denunciare il dittatoriale comportamento di Cristobal che la sta tenendo in pugno: Emilia pare non comprendere la pericolosità dell’uomo, e prende una salda decisione, continuare ad acconsentire, ancora per un po’, alle sue crescenti richieste.

Gracia si appassiona di stemmi, osserva costantemente quello della sua famiglia, Dolores si arrabbia, le dice che vi sono cose più importanti a cui pensare, come il fatto che il  governo ha deciso di sciogliere i municipi. I Castaneda e Nicolas sono decisamente ai ferri corti: Alfonso confesserà a Mauricio cosa è accaduto con il fotografo quando Rosario ha chiesto l’estrema unzione.

Alfonso pare avere un unico desiderio: vedere Nicolas morto, almeno la sua famiglia potrà riavere la nipotina Juanita e sanare un minimo il dolore. Severo e Candela negli ultimi tempi sembravano lieti e sereni nella loro pasticceria: i fanatici non sono scomparsi, tramano nell’ombra, e sono pronti a minacciarli nuovamente. Leoncio Marquina tramite il suo avvocato, manda dal carcere, un invito a Lucas, Severo e Carmelo. I tre sono estremamente preoccupati e non vogliono che le mogli siano informate.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - La situazione di Camila è estremamente complessa, il passato, come avviene spesso, è tornato nel suo presente e probabilmente non potrà tenere allo scuro Hernando di cosa le sta accadendo. Emilia si trova nella medesima situazione, in un certo senso, sta cercando di celare una verità dura da tenere segreta per sempre.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!