Iscriviti

All Together Now, Federico sulla sedia a rotelle: la sua voce incanta e dimostra che i sogni non hanno limiti

La prima puntata della seconda edizione del programma "All Together Now", condotto da Michelle Hunziker, ha regalato grandi emozioni. Tra le tante esibizioni spicca quella di Federico, un ragazzo in sedia a rotelle, che ha incantato con la sua voce i giudici.

Televisione
Pubblicato il 6 dicembre 2019, alle ore 15:46

Mi piace
7
0
All Together Now, Federico sulla sedia a rotelle: la sua voce incanta e dimostra che i sogni non hanno limiti

“All Together Now” è tornato con la sua seconda edizione, sempre condotto dalla bellissima Michelle Hunziker in coppia con J-Ax, e già dalla prima puntata ha regalato grandi emozioni. Il game show è caratterizzato dalla presenza di cento giudici che formano il cosiddetto “muro” capace, attraverso la sua approvazione, di far realizzare il sogno a un’artista che ha il coraggio di affrontarlo.

Nella prima puntata, sono state tante le esibizioni e quasi tutti i cantanti hanno lasciato il segno facendo divertire ed emozionare il vasto pubblico presente in studio. A lasciare un segno maggiore è stato Federico, un giovane ragazzo disabile sin dall’infanzia che si è esibito su quel magico palcoscenico con il brano “It had better be tonight” di Michael Bublè.

Il pezzo affrontato, dal coraggioso Federico, è abbastanza difficile in quanto richiede una potenza vocale non indifferente ma la voce del giovane cantante è stata all’altezza della situazione cosi da incantare tutti i presenti. Il ritmo e la voce di Federico irrompono con energia e forza nello studio di Canale 5 e i giudici, invogliati da questo grande talento, non posso fare a meno di alzarsi e cantare insieme a lui. La giuria quasi all’unanimità offre il “pass” a Federico che accede alla fase successiva con 99 punti su 100.

La storia di Federico: il coraggio di seguire il suo grande sogno

Terminata l’esibizione, la conduttrice si avvicina a Federico e inizia a narrare la sua storia. Il giovane ragazzo ha raccontato, con grande coraggio, le difficoltà e gli ostacoli che ha dovuto affrontare fin da bambino e spiega come è riuscito a fortificare il suo carattere proprio grazie all’aiuto e all’amore della madre.

Per Federico, il sostegno della madre è stato fondamentale per sopravvivere a un grande dolore che pesava nella sua anima e grazie all’affetto materno è riuscito a battere il pregiudizio della gente. Ogni volta che usciva di casa, Federico si sentiva sempre osservato e giudicato per la sua condizione fisica e questa situazione lo faceva sentire debole e inadeguato, fino a quando sua madre è intervenuta: “Fede ora ti guardano, ma domani ti sorridono”.

Questa frase è diventata per Federico un vero e proprio mantra da seguire per rendere la sua vita libera dal giudizio della gente e trasformarla, ogni giorno, in un’occasione capace di realizzare qualsiasi sogno. Tale aneddoto, raccontato con emozione dal giovane cantante, ha suscitato enormi emozioni e ha fatto molto riflettere sulla posizione dei disabili in Italia che molto spesso vengono lasciati indietro. Tra i sostenitori di Federico c’è J-Ax che commenta con entusiasmo l’esibizione e aggiunge che ogni persona deve sentirsi libera di esprimersi al meglio senza nessuna frontiera: “Devono normalizzare la vostra presenza in tv, le persone disabili fanno tutto adesso, devono poter cantare anche in tv, senza sentirsi giudicati”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - La storia e il talento di Federico riempiono il cuore in quanto raccontano le difficoltà e le criticità che le persone disabili sono costretti ad affrontare giornalmente. In realtà, gli ostacoli non sono di natura fisica ma bensì sociale perché a far più male è il giudizio della gente che arreca un dolore ancora più forte di quello fisico. Federico ha dimostrato che, nonostante la sua condizione, riesce quotidianamente a rendere la sua vita un'occasione per realizzare i suoi sogni e a incoraggiare gli altri a superare qualsiasi barriera. Purtroppo la disabilità in Italia è un argomento che viene discusso con poca frequenza cosi da lasciare i disabili in una posizione di svantaggio quanto in realtà, per la loro grinta e il loro coraggio, potrebbero offrire a tutti gli altri grandi insegnamenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!