Iscriviti

Alessia Marcuzzi infuriata per gli insulti ricevuti durante una diretta su Instagram

Alessia Marcuzzi è sbottata sui social dopo una serie di commenti indecenti scritti sotto la sua ultima diretta. Una situazione che si ripete da tempo, ma che oggi la conduttrice ha deciso di denunciare pubblicamente anche alle autorità.

Televisione
Pubblicato il 18 giugno 2020, alle ore 17:29

Mi piace
6
0
Alessia Marcuzzi infuriata per gli insulti ricevuti durante una diretta su Instagram

I social network stanno diventando sempre di più il canale privilegiato per maleducati, cafoni e personaggi insulsi. Durante una diretta su Instagram condotta da Alessia Marcuzzi, in cui si parlava di consigli di bellezza, è giunta una raffica di commenti volgari e offensivi da parte di utenti che approfittano dell’anonimato concesso dalla rete per sfogare i loro peggiori istinti.

Quei commenti hanno messo in imbarazzo la stessa Marcuzzi e le sue ospiti, tanto che la conduttrice si è sfogata proprio sui social per denunciare gli utenti che hanno disturbato la diretta con i messaggi più insulsi, scusandosi con le ospiti per quanto accaduto: “Sono sconvolta per questi uomini piccoli così, che scrivono commenti indecenti a delle persone che lavorano seriamente”, dice la Marcuzzi.

A infastidire di più la conduttrice sono state le frasi volgari rivolte a lei e alle altre tre donne in collegamento. Messaggi brutti, maleducati, indecenti, inviati da gente senza alcun rispetto per il prossimo. Individui che trasformano i social in una valvola di sfogo per le proprie frustrazioni e, molto probabilmente, per i propri fallimenti.

La conduttrice ha proseguito: “Sono abituata a queste situazioni, me lo dicono sempre e ormai non ci faccio più caso. Ma con delle persone che non fanno il mio stesso lavoro e non sono abituate…voi vi permettete di fare questi commenti? Come vi permettete di scrivere quelle cose indecenti con quella leggerezza e cattiveria che io… sono indignata“.

Non è la prima volta che la Marcuzzi riceve insulti e offese tramite la rete, ma questa volta per la donna è stata superata la misura della decenza umana, tanto che la conduttrice ha deciso di esporsi pubblicamente per denunciare il clima di irriverenza verso le donne che sempre più spesso sono le vittime preferite di troll e bulli da tastiera. Bulli alquanto cresciuti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Roberto Casadei

Roberto Casadei - Nulla di nuovo sotto il sole. Certi programmi sarebbe meglio farli in televisione. I social sono frequentati da persone troppo volgari per essere considerati un luogo sicuro e costruttivo. Questo vale soprattutto per le donne, ormai la categoria più colpita sulla rete. E non solo dagli uomini, ma sovente dalle stesse donne.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!