Iscriviti

"Al Passo con i Kardashian", Kim Kardashian insulta la sorella Kourtney

Kim Kardashian durante una puntata del loro docu-reality "Al Passo con i Kardashian" ha rivolto pesanti insulti, parolacce e epiteti alla sorella maggiore rea di non averle dato sufficiente attenzione.

Televisione
Pubblicato il 7 agosto 2018, alle ore 14:48

Mi piace
5
0
"Al Passo con i Kardashian", Kim Kardashian insulta la sorella Kourtney

Kim Kardashian, è un personaggio ormai diventato celebre in tutto il mondo soprattutto da quando nel 2007 il canale via cavo E! ha cominciato a trasmettere la serie televisiva “Keeping up with the Kardashians” noto in Italia con il titolo “Al passo con i Kardashians” in cui vengono filmati tutti i membri della famiglia nella loro quotidianità. Nel 2013, Kim ha anche sposato il famoso rapper Kaine West con cui ha avuto tre figli.

Proprio nella prima puntata dei nuovi episodi Kim ha inveito contro la sorella. Sembra infatti che Kim stesse organizzando il servizio fotografico di famiglia per Natale, ma Kourtney non abbia dato molta attenzione al progetto della sorella minore. A quel punto, sono partiti insulti e parolacce e Kim ha rinfacciato alla sorella di non avere un lavoro e quindi di non appassionarsi alle attività degli altri.

La lite è poi continuata via Twitter dopo la messa in onda della puntata. Kourtney ha infatti affermato che vedere la lite con la sorella le ha fatto venire i brividi e ha confessato che la sua priorità in questo momento è essere madre. Punta sul vivo, Kim ha risposto al tweet della sorella replicando che anche per lei è importante essere mamma, ma non per questo rinuncia al suo lavoro.

Ovviamente questa lite ha fatto bene all’audience del programma e il pubblico ha apprezzato il fatto che le due sorelle si siano messe a confronto senza vergognarsi. Ma l’esposizione mediatica non è una novità per una famiglia diventata famosa non per meriti artistici, ma per il cognome che portano. Come dicono i detrattori i Kardashians sono “famosi solo per essere famosi“.

Infatti il successo della famiglia nasce da Robert Kardashian, noto avvocato, diventato famoso per avere difeso O.J. Simpson dall’accusa di avere ucciso la moglie. Robert sposa la hostess Kim Houghton e dal matrimonio nascono 4 figli Kourtney, Kim, Khloe e Robert. Il matrimonio dura pero’ solo 11 anni e i due divorziano nel 1991. Nello stesso anno Kris sposa Bruce Jenner e nascono le altre due figlie Kendall e Kylie. Bruce pero’ dopo anni di percorso interiore decide di divorziare e di cambiare sesso e oggi si fa chiamare Caitlyn.

Questa famiglia allargata è oggi tutta riunita in un unico nucleo e insieme muovono un mercato milionario fatto di copertine, ospitate tv, tappeti rossi, e Kim soprattutto è proprietaria di linee di cosmetici e abbigliamento.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefania Audisio

Stefania Audisio - Kim e le sue sorelle sono ricche, anzi ricchissime e sono anche molto viziate e spocchiose e ho scelto questo articolo per dimostrare che spesso chi e' abituato ad avere tutto e ad essere sempre al centro dell'attenzione, non accetta chi non gli da la giusta importanza. Trovo la lite tra le due sorelle un capriccio vergognoso causato solo dal fatto che siano delle principesse viziate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!