Iscriviti

Addio Mediaset Premium, il servizio sparisce dal digitale terrestre

Da tempo la Mediaset Premium modifica i suoi palinsesti ed il suo prezzo, sembra non aver retto la concorrenza, ora cesserà definitivamente la messa in onda di tutti i suoi canali sul digitale terrestre.

Televisione
Pubblicato il 2 maggio 2019, alle ore 09:01

Mi piace
18
8
Addio Mediaset Premium, il servizio sparisce dal digitale terrestre

Mediaset Premium ha annunciato dei drastici ed imponenti cambiamenti nella gestione dei suoi Network sul Digitale Terrestre. Dal 1° Giugno 2019, uno dei servizi della piattaforma considerato essenziale e molto utilizzato verrà eliminato.

Il colosso di Mediaset Premuim ha deciso di deludere le aspettative di gran parte del suo pubblico e di orientarsi unicamente verso un tipo di servizio. Tutta la programmazione Mediaset Premium viene cancellata dal digitare terrestre e quindi sparirà la messa in onda sul classico televisore. Tutta la programmazione verrà spostata sul servizio streaming, compresa quella dei canali Premium OnLine e di Premium Play.

Cosa cambia per gli abbonati

Per tutti gli abbonati ci saranno dei cambiamenti importantissimi a favore del IPTV. Tutto ciò che era visibile e che avrebbe dovuto essere visibile sulla Premium sarà sempre accessibile ma non più attraverso il normale televisore ed il digitale terrestre. Tutti gli abbonati avranno la possibilità accettare la proposta della Premium o disdire gratis senza costi di recesso.

A partire dal 1 Giugno gli abbonati riceveranno 10 giorni di visione completa e gratuita, dopo tale tempo si inizieranno a pagare i 7,99 euro al mese come stabilito per i contenuti HD.

Chi resta abbonato e chi recede

Chi deciderà di restare abbonato continuerà a pagare €7,99 al mese, ma ovviamente, chi accetterà questa proposta dovrà mettere in conto di adattare la propria connessione internet. Ogni utente dovrà averle una potenza sufficente per poter visualizzare video in streaming ad alta qualità. Bisognerà inoltre verificare se il proprio televisore o dispositivo di connessione online (tipo il Chromecast) sia compatibile con il servizio premium.

Entro il 31 maggio 2019 tutti gli utenti che desiderano non aderire a questo cambio della piattaforma hanno diritto di recedere senza penale. Il recesso potrà essere fatto attraverso i canali e nei metodi specificati nelle “Condizioni Generali di Fornitura del Servizio”.

Il recesso puà avvenire compilando l’apposita richiesta all’interno dell’Area Clienti del sito www.mediasetpremium.it dopo aver inserito le credenziali d’accesso. Un altro metodo di recesso è attraverso il servizio clienti telefonico 02370450454. Un ultimo metodo di recesso è attraverso una Raccomandata con Ricevuta di Ritorno indirizzata a “Reti Televisive Italiane S.p.A. Casella Postale 101 20090 Monza (MB).

Coloro che vedevano DAZN incluso nel oro abbonamento premium potranno continuare ad usufruire del servizio utilizzando le stesse credenziali di accesso ma dovranno modificare il metodo di pagamento.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Grande cambiamento, inrispettoso per tutti coloro che hanno sempre usufruito del servizio e forse non hanno le competenze per utilizzare dei servizi di streaming o che non hanno la possibilità di cambiare il loro tv con uno smart-tv. Sicuramene la premium non ha resistito a netflix e sky. Però sarà un colpo per gli apppassionati delle serie che trasmettevano sui canali del digitare terreste.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!