Iscriviti

YouTube: successi per Kids for Android TV, novità hashtag, tema chiaro YouTube Music

Nonostante la gran parte dei riflettori hi-tech puntati sul CES 2021, Google continua a lavorare su YouTube che, ottenuti buoni risultati nella versione Kids, ha fatto segnare piccoli cambiamenti al layout di Music, e all'uso degli hashtag nella piattaforma "madre".

Software e App
Pubblicato il 13 gennaio 2021, alle ore 19:28

Mi piace
1
0
YouTube: successi per Kids for Android TV, novità hashtag, tema chiaro YouTube Music

Fondata ne 2005 dagli allora giovani imprenditori Jawed Karim, Chad Hurley e Steve Chen, YouTube, poi acquistata da Google nel 2006, a detrimento della propria piattaforma Google Video, quasi subito dismessa, si è evoluta lungamente nel corso degli anni, dipanandosi in varie emanazioni, tra cui YouTube Kids, di recente celebrata per i download sulle Android TV, YouTube Music, soggetta a un nuovo cambiamento nel tema scuro, senza però mai dimenticare la piattaforma base, appena rinnovata nell’approccio agli hashtag. 

La prima novità in salsa YouTube di questo middle-week riguarda gli amati-odiati hashtag. Sino a poco tempo fa, nel cliccarne uno inserito nella descrizione o nel titolo di un video, lo stesso rimandava a una pagina in cui erano confusionariamente agglomerati una serie di contenuti, scelti via algoritmo che facevano in qualche modo riferimento all’hashtag in questione. Onde correggere questa routine, Google ha rilasciato un aggiornamento, relativo alla versione web del Tubo, ma anche a quella mobile (Android / iOS).

Nel nuovo update (già operativo), il click o tap sull’hashtag rimanda ad una pagina (youtube.com/hashtag/) in cui, come quando si esegue una ricerca per parola chiave, si palesa una lista (es. nel caso di youtube.com/hashtag/teamtrees) con un computo preciso dei video che contengono quel dato hashtag, con – in più – alcune icone che fanno riferimento a quei canali che con maggior costanza pubblicano contenuti in riferimento a un dato hashtag.

Altro giro, altra novità. Sin dalla sua nascita, YouTube Music ha messo in campo una scelta originale: avvalersi di un layout direttamente nero, senza prevederne uno in chiaro. Alcuni screenshot condivisi nei giorni scorsi su Reddit, facenti riferimenti ad un aggiornamento rilasciato via attivazione da server remoto, farebbero intendere come, quanto meno su Android e nella versione web based della piattaforma in questione, si stia lavorando ad un eventuale tema chiaro.

Nello specifico, diversi utenti si sono visti mettere a disposizione un’interfaccia in cui virava al grigio chiaro la sezione “in riproduzione”, la barra di stato, la top bar (in tal senso più coesa con la status bar di Android), e la Libreria nella quale era possibile distinguere meglio l’elenco posto in basso rispetto al carosello, posto più in alto, delle “attività recenti”. 

Infine, un grosso traguardo raggiunto dalla piattaforma di contenuti protetti YouTube Kids per Android TV che, nella fattispecie, celebra i 10 milioni di download, anche se il numero in questione è suscettibile di essere ridimensionato, posto che non sono rari gli scenari in cui un utente configuri più account su uno stesso device, o associ uno stesso account a più dispositivi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La novità degli hashtag può sembrare poca cosa, anche perché gli stessi non è che siano molto usati ma, potenzialmente, può far molto ordine su YouTube, mettendo a disposizione uno strumento di aggregazione filtrata dei contenuti già in auge su altri social, tipo Instagram o Facebook. Meno chiaro, invece, è cosa stia combinando Google in merito al layout di YouTube Music, sebbene sia probabile che se ne verrà a sapere di più nei prossimi giorni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!