Iscriviti

YouTube: novità per YouTube TV, YouTube Premium e contro i commenti tossici

Impegnata in un test volto a rendere la sua piattaforma più sicura per tutti, YouTube non ha mancato di introdurre un nuovo stimolo per sottoscrivere la variante Premium, oltre a una piccola serie di ritocchi estetici allo spin-off YouTube TV.

Software e App
Pubblicato il 9 ottobre 2020, alle ore 10:53

Mi piace
8
0
YouTube: novità per YouTube TV, YouTube Premium e contro i commenti tossici

YouTube, piattaforma video inerita sin quasi dagli inizi della sua storia sotto l’ala protettiva della controllante Google, che per far posto ad essa pensionò il proprio servizio Google Video, ha rilasciato piccole variazioni estetiche per lo spin-off YouTube TV, previsto un bonus ulteriore per chi si abbona a YouTube Premium, e avviato un test contro i “commenti tossici”. 

Ancora relegata agli USA, YouTube TV, che da inizio mese ha perso i canali Fox Regional Sports, ha ereditato alcuni cambiamenti estetici, rappresentati dal cambio di denominazione – su Android – in YT TV, e dalla rivisitazione dell’icona – su Android TV e sulla sua evoluzione Google TV – sostituendo l’effigie di YouTube accompagnata dalla parola TV con il logo della piattaforma e la scritta YouTubeTV estesi su uno sfondo nero. 

Gli utenti di YouTube Premium, sin dall’inizio di questo servizio, possono beneficiare della musica (YouTube Music Premium) senza pubblicità, del download della stessa, della riproduzione in background, oltre che di esclusive video, etc, al prezzo di 11.99 euro al mese, dopo aver goduto di un periodo di prova gratuita di due mesi.

A tali benefici, secondo quanto comunicato da Google sull’apposita pagina (youtube.com/new) dedicata ai servizi sperimentali di YouTube, si va ad aggiungere un ulteriore bonus, rappresentato dalla possibilità di provare, per un periodo di tempo limitato, le funzionalità sperimentali di YouTube Premium prima che siano rilasciate ufficialmente: al momento, è possibile collaudare la funzione per guardare i video sulla Home di iOS 14 (fino al 20 Ottobre), quella per cercare i video su Chrome usando la propria voce (sempre sino al 20 Ottobre), e quella – nella parte superiore della Home – che permette (entro il 27 Ottobre) di filtrare gli argomenti in 3 nuove lingue (portoghese, spagnolo, e francese).

Col fine di rendere YouTube un ambiente in cui tutti si sentano sicuri nell’esprimersi, Google ha annunciato l’avvio di un test (nella versione mobile e per desktop) contro i “commenti tossici”: tale test prevede che, allorché si stia digitando un commento potenzialmente offensivo o polemico, possa apparire un promemoria che inviterà l’utente a prendersi qualche minuto per ripensarlo in altra forma. Sarà comunque possibile decidere di postarlo senza alcuna modifica, con tutte le conseguenze del caso. In più, da Mountain View fanno sapere anche che, pur non apparendo il promemoria, non è detto che un commento postato non possa essere rimosso in seguito, qualora risulti che abbia violato le norme interne in tema di Community

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Al momento, le funzioni sperimentali di YouTube Premium son così poche che, presumibilmente, non saranno il motivo principale per abbonarsi al servizio: ciò premesso, si tratta comunque di funzionalità utili che sarebbe bene venissero implementate quanto prima. Per il resto, ottima l'iniziativa contro i commenti tossici: ormai sono sempre di più le piattaforme che varano soluzioni simili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!