Iscriviti

YouTube: novità per la piattaforma standard e Youtube Music

Google è attiva da tempo nel campo della multimedialità attraverso la piattaforma YouTube che, in attesa di revisionare i dislike, non si è risparmiata certo delle migliorie (anche in sede “musicale”).

Software e App
Pubblicato il 5 aprile 2021, alle ore 18:09

Mi piace
5
0
YouTube: novità per la piattaforma standard e Youtube Music

La celebre piattaforma di multi-media sharing, YouTube, si appresta a rivoluzionare il modo di gestire i dislike: nel frattempo, la casa madre Google ha riservato novità anche allo spin-off YouTube Music, ed ai Creators.

Era il 2019 quando il Product Manager di YouTube, Tom Leung, prospettò alcune strade per fronteggiare il fenomeno del cyberbullismo sulla piattaforma, intervenendo sul tasto del dislike. All’epoca si ragionava sull’opportunità di rimuovere ex-toto il pollice verso, di richiedere un feedback motivato per tale voto, o di rimuovere solo il relativo contatore. Quest’ultima è la strada scelta, nelle scorse ore, dalla piattaforma, che ne testerà il funzionamento, con alcuni utenti nelle prossime settimane: secondo quanto reso noto, il creator potrà continuare a vedere i dislike (es. per migliorare i propri contenuti), tramite la “porta secondaria” della piattaforma YouTube Studio, mentre tasto e contatore dei Like non saranno toccati.

Sempre in tema di test, YouTube ha annunciato, per ora a favore di chi guarda i video negli USA, un’espansione del test che, a metà dello scorso anno, consentiva il rilevamento degli oggetti presenti nella clip. All’epoca il test si limitava a fornire il link al negozio esterno ove era possibile acquistarli mentre, ora, onde fornire più informazioni di contesto utili su un dato video, sotto il player principale dello stesso, verranno suggeriti altri video attinenti ai prodotti rilevati in automatico.

Nel frattempo, Google ha comunicato una sorta di riallineamento stilistico per la versione web based e desktop di YouTube che, mutuando quanto già in auge lato mobile, sta ricevendo, per il menu a sinistra, le nuove icone “vuote”, cioè fatte di solo contorno, in luogo di quelle precedenti, piene.

Da Android Police, invece, arriva la constatazione del rilascio di una piccola modifica alla sezione commenti di YouTube lato Android: nello specifico, oltre a visualizzarsi il commento che, in base alle interazioni degli users, è più significativo, verrà inserito – sotto di esso – il form per scrivere un commento, accanto, il pulsante “View all” per vedere tutti gli altri commenti rilasciati.

In favore dei creators, invece, è stato annunciato uno strumento che permetterà di capire subito, al momento del caricamento e prima della pubblicazione, se un contenuto violi le regole della piattaforma non potendo esser monetizzato: si tratta dello YouTube Checks che, basato sul Content ID.Anche YouTube Music ha beneficiato di una piccola ma utilissima miglioria via attivazione da server remoto. Nel condurre la ricerca di una canzone, secondo quanto testimoniato da alcuni utenti su Reddit, l’interfaccia di YM mostra l’elenco dei risultati attinenti e, in basso, dei collegamenti rapidi alla canzone cercata, con informazioni come il titolo, la precisazione singolo o album, la copertina dell’album e il nome dell’autore, la durata, oltre a un menu contestuale, via 3 puntini, che permette di avviare la riproduzione della canzone, di innescare una radio ad hoc, di aggiungere la canzone a una playlist o in coda, etc.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Trovo che la scelta di nascondere i dislike, facendoli vedere solo al creators effettivamente interessato, sia molto utile, per sgravare un po’ la tensione sulla piattaforma: e altre piccole novità migliorano di certo l’esperienza d’uso su Music e sulla piattaforma standard. Ottime notizie anche per i creators, che potranno cautelarsi da problemi di copyright.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!