Iscriviti

YouTube: inconvenienti vari per la migrazione verso YouTube Music, nuove ads in test

Prosegue, in quel di Mountain View, il processo di migrazione verso YouTube Music, con non pochi utenti che, nel mentre, lamentano più di qualche inconveniente in merito: il tutto mentre principiano alcuni test per nuovi annunci pubblicitari su YouTube.

Software e App
Pubblicato il 23 giugno 2020, alle ore 23:33

Mi piace
6
0
YouTube: inconvenienti vari per la migrazione verso YouTube Music, nuove ads in test

Google continua a lavorare sulla transizione tra il vecchio servizio di Play Music ed il nuovo YouTube Music, non senza degli inconvenienti, come emerso da alcuni episodi di recente riportati agli onori della cronaca. Assieme alla risoluzione di quanto riscontrato, Mountain View si è attivata per collaudare nuovi strumenti a favore di chi investe in ads su YouTube. 

A metà Maggio, Google ha varato uno strumento per agevolare il trasferimento dei contenuti (tra cui playlist, libreria di canzoni, consigli musicali, stazioni) degli utenti da Play Music, in via di chiusura, a YouTube Music: dopo una prima fase in cui il tool era stato reso disponibile a pochi utenti (sebbene fosse possibile prenotarsi per un accesso anticipato allo stesso), il successivo roll-out ha incontrato, nei giorni scorsi, un piccolo rallentamento, come constatato dai redattori di 9to5google e da diversi utenti che, nel recarsi alla pagina del servizio di migrazione (music.youtube.com/transfer), si sono trovati a leggere l’avvertimento: “A causa dell’elevata domanda, i trasferimenti vengono ritardati

Un altro inconveniente relativo alla transizione verso YouTube Music è stato riscontrato da AndroidPolice, secondo cui – attivato il procedimento in questione – ad alcuni utenti, su YouTube per desktop e mobile, sarebbe sparita la sidebar che, a sinistra, raccoglie voci come Tendenze, Inscrizioni, Raccolta, Cronologia, etc. In passato un bug simile era stato risolto da Google consigliando agli utenti di cancellare i cookies (o di svuotare la cache) del browser usato se su PC, o di disinstallare e reinstallare l’app su device mobile mentre – oggi – in molti raccomandano, quale soluzione solo temporanea (il problema si ripresenterebbe), di disconnettersi e ricononnettersi al proprio account

Infine, alcune novità per gli inserzionisti pubblicitari. Onde aiutare le imprese che, post lockdown, stanno ripartendo, YouTube ha iniziato a testare un nuovo tipo di annunci che, espanso, rivela una serie di immagini navigabili (una sorta di galleria di prodotti con tanto di prezzi), che possono guidare meglio l’utente verso futuri acquisti.

In più, tra le altre novità comunicate dal colosso del web, secondo FoneArena è in sperimentazione anche un modulo di contatto che, senza interrompere l’esperienza di visione di un video (es. di un prodotto), permette di raccogliere (a costi notevolmente inferiori) mirate manifestazioni d’interesse

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Per fortuna, dopo una notevole attesa, sembra che il tool di migrazione verso YouTube Music mi sia stato messo a disposizione: spero che non emergano, anche in questo caso, rallentamenti per eccesso di domanda del procedimento. Altro elemento positivo, la sidebar di YouTube, analizzata per quest'articolo, è ancora al suo posto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!