Iscriviti

YouTube: carosello suggerimenti su iOS/web, periodo prova su YouTube TV

Annunciata la possibilità di testare senza impegno per un mese 6 canali extra previsti per YouTube TV, alternativa streaming alle TV via cavo, Google ha confermato la distribuzione in corso, in più lingue e device (iOS e web), del carosello dei suggerimenti.

Software e App
Pubblicato il 4 maggio 2020, alle ore 08:28

Mi piace
7
0
YouTube: carosello suggerimenti su iOS/web, periodo prova su YouTube TV

Tra i vari servizi che, in questa fase di quarantena, hanno beneficiato di un maggior uso da parte degli utenti, vi è anche YouTube, la piattaforma video di Google che, nello specifico, ha ricevuto diverse attenzioni e migliorie, sia nella versione standard che nello spin-off YouTube TV.

Lo scorso Giugno , YouTube introdusse nel client per Android un sistema di suggerimenti tramite un carosello di (circa 15) argomenti: tale sistema, presente in Home all’accesso dell’utente sotto “tutti i consigli”, ma anche “in alto” nella sezione dei video previsti per la riproduzione automatica, includeva suggerimenti sulla base del canale o del video in riproduzione, o tenendo conto della cronologia di visualizzazione: selezionando un particolare argomento, si sarebbe aperto un feed di suggerimenti esclusivamente in linea con quanto scelto. Sempre in quell’occasione venne assicurato all’utente un maggior controllo sui suggerimenti, potendo escludere dagli stessi quelli relativi a un canale indicato come da “non raccomandare”. 

Tale novità, secondo Mountain View, nelle prossime settimane, anche se in assenza di un timing più preciso, sarà portata anche su iOS e a favore del sito YouTube.com accessibile da browser web e, in più, supporterà, oltre all’attuale lingua inglese alla quale ad oggi è limitata, anche tre ulteriori idiomi, tra cui il portoghese, lo spagnolo, ed il francese.

Anche lo spin-off YouTube TV ha ricevuto un’interessante novità, volta a incrementarne il successo. Il servizio, inclusivo di streaming TV (alternative a quelle via cavo), contenuti Originali, e on demand, prevede la possibilità di aggiungere canali extra rispetto a quelli dell’abbonamento, versando una quota aggiuntiva.

Proprio alcuni di questi canali extra, i 6 più popolari (Shudder per gli horror, CuriosityStream per i documentari, Sundance Now per il cinema indipendente, Showtime per le serie TV targate CBS, Acorn TV per commedie, film drammatici e di mistero, Urban Movie Channel per contenuti a tema urbano), potranno essere testati gratuitamente per un mese, a patto – però – che non siano mai stati provati prima dall’utente. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - YouTube TV continua a diventare sempre più attrattiva, anche se - per ora - resta più che altro un'alternativa alle TV via cavo relegata agli Stati Uniti, ove ha una certa base di popolarità: più globale è la novità relativa al carosello dei suggerimenti per YouTube standard, che si estende sia per dispositivi supportati, che per lingue gestite.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!