Iscriviti

WhatsApp: ulteriori tracce della feature per l’account multi-device

Proseguono gli avvistamenti dell'account multi-device nel client di WhatsApp, grazie all'impegno dei leaker di WABetaInfo che, in una delle recenti beta Android della chat app, hanno rinvenuto evidenze di come potrebbe funzionare la feature.

Software e App
Pubblicato il 1 maggio 2020, alle ore 19:44

Mi piace
6
0
WhatsApp: ulteriori tracce della feature per l’account multi-device

WhatsApp, di recente, è impegnata in diverse importanti novità: se la sua monetizzazione attraverso la pubblicità negli Status appare rimandata, ma non annullata, Menlo Park marcia a passo spedito verso l’integrazione in-app dello spin-off Rooms per creare stanze virtuali. Nel contempo, però, lavora anche all’account multi-device, sul conto del quale sono emerse nuove testimonianze.

Nel Play Store di Android, infatti, ha fatto la sua comparsa la nuova beta nota col numero di release 2.20.143 che, prontamente analizzata dai leaker di WABetaInfo, ha rivelato alcune tracce che evidenziano come il progetto di consentire l’uso dello stesso account su più dispositivi, iPad compresi, stia procedendo verso un imminente esordio pubblico.

Nello specifico, le ultime testimonianze condivise in Rete da WABetaInfo mostrano la schermata che va ad aprirsi quando si tenta di loggarsi da un nuovo dispositivo ad un account esistente, già creato. In una fattispecie del genere, si viene consigliati di procedere magari sotto l’egida di una rete Wi-Fi domestica, visto che il tutto potrebbe portare a un significativo consumo di dati del proprio traffico mobile, visto che, a log-in effettuato, un po’ come già avviene su altre piattaforme (es. Telegram), il client va a scaricare la cronologia pregressa dei precedenti messaggi, in modo da far visualizzare su tutti i dispositivi gli stessi file condivisi e messaggi scambiati. 

Da segnare che, secondo quanto emerso a proposito del nuovo strumento (che renderà anche possibile un log-out simultaneo da tutti i device coinvolti), a seguito dell’avvenuto log-in di un utente su un nuovo dispositivo, una notifica di quanto avvenuto, ovvero dell’accesso su un nuovo device, verrà pubblicata, a scopo sicurezza, su tutti i client già attivi e collegati all’account di WhatsApp dell’utente. 

Parimenti, va notato come, oltre a non essere chiaro su quanti device sarà possibile usare in contemporanea uno stesso account, non è facile ipotizzare i tempi del rilascio definitivo di tale funzione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ormai sembra che manchi davvero poco all'esordio della nuova funzionalità di WhatsApp che, finalmente, permetterà d'usare lo stesso account su più dispositivi: al momento, si può solo ottenere il mirroring della versione mobile su PC via versione web, con la necessità che, però, il dispositivo principale sia connesso e attivo mentre, in futuro, le varie installazioni di WhatsApp connesse a uno stesso account godranno di una maggior autonomia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!