Iscriviti

Whatsapp sta per introdurre l’invio di documenti Office e PDF

Un utente su Reddit rivela, attraverso uno screenshot, l'arrivo - su Whatsapp - della possibilità di inviare anche i documenti Word, Excel, PowerPoint e PDF! Le vecchie email con i loro allegati si avviano, così, a soccombere come gli SMS di fronte a Whatsapp?

Software e App
Pubblicato il 27 gennaio 2016, alle ore 21:34

Mi piace
0
0
Whatsapp sta per introdurre l’invio di documenti Office e PDF

Whatsapp, ultimamente, sa decisamente bene come far parlare di sé. Dopo aver introdotto il tanto sospirato backup su Google Drive, a sorpresa, ha annunciato l’intenzione di rinunciare – per sempre – all’abbonamento simbolico di 0,89 cent annuali pur di tornare ad essere gratuito. A quanto pare le novità non sono concluse nel messenger in verde e Whatsapp potrebbe presto consentire l’invio di diversi tipi di file. Non di tutti, però…

Qualche mese fa, ad Ottobre, Whatsapp rilasciò una versione beta – la 2.12.325 – che portava in dote una curiosa cartella “WhatsApp Documents” all’interno della quale, però, potevano essere ricevuti i classici file abilitati allo scambio: foto, immagini, video, contatti e posizioni. Nulla di più: tuttavia la novità appena vista era indice di qualcosa di più grosso che era sul punto di arrivare.

Quel momento potrebbe finalmente esser giunto. A darcene conferma è un utente di Reddit il quale ha pubblicato uno screenshot del codice relativo ad una nuova versione beta di Whatsapp: nell’istantanea in questione, le righe di programmazione farebbero riferimento, oltre al formato universale PDF, ai file di Office (quindi a Word, Excel, e PowerPoint).

Non sarebbe proprio come in Telegram, ove già oggi è possibile inviare qualsiasi genere di file (anche i zip e gli eseguibili), ma non è detto che, in futuro, non arrivi anche per Whatsapp il supporto a tutti i tipi di file: già nel codice in questione – visto nello screenshot di cui sopra – si nota il riferimento ad un’icona per un “file di tipo sconosciuto”.

Se uno più uno fa due, Whatsapp potrebbe, in un prossimo futuro, essere in grado di sostituire anche le mail ed i loro allegati. Nel frattempo, non rimane che attendere che la funzionalità in base alla quale sarà possibile inviare diversi tipi di file anche su Whatsapp sbarchi presto sui nostri device mobili. iOS o Android che siano.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Personalmente non è che fossi particolarmente sconvolto dagli 89 centesimi da pagare annualmente. Considerando che risparmiavo l'invio di diversi SMS e che ciascun short messages mi costava 15 centesimi... il risparmio che ottenevo con gli 89 cent di Whatsapp era enorme. E, tra l'altro, Whatsapp era molto più versatile degli antichi messaggini. La vera, grande novità - a mio avviso - è stato il backup delle conversazioni sul Cloud di Google Drive: davvero utilissima. Meglio ancora, per la verità, sarà quando la criptazione end to end di Whatsapp sarà a regime e potremo, per davvero, inviare ogni genere di file. Allora sarà difficile coltivare il vezzo, un po' snob, di dire "ah ma io uso Telegram"...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!