Iscriviti

WhatsApp: arriva per PC sul Microsoft Store, e si aggiorna con varie novità per Windows 10 Mobile

WhatsApp, con i dati del Q4 del 2017, sancisce un eccellente stato di salute per la sua piattaforma che, nelle scorse ore, è divenuta accessibile anche tramite il Microsoft Store, oltre ad aver distribuito varie novità per gli utenti di Windows 10 Mobile.

Software e App
Pubblicato il 1 febbraio 2018, alle ore 13:08

Mi piace
5
0
WhatsApp: arriva per PC sul Microsoft Store, e si aggiorna con varie novità per Windows 10 Mobile

WhatsApp ha appena sancito il suo incredibile successo, pubblicando i dati del Q4 del 2017: rispetto al 2014, quando l’app fu comprata da Zuckerberg, ad oggi vi sono 1.5 miliardi di utenti attivi al mese, e 60 miliardi di messaggini scambiati ogni giorno a costo zero. Anche le Storie sembrerebbero godere di buona salute: come su Instagram, anche nell’app in verde i suoi utilizzatori quotidiani sono 300 milioni. Come festeggiare risultati così inarrivabili. se non omaggiando di qualche aggiornamento anche gli utenti Windows?

Nello specifico, la prima novità distribuita nelle scorse ore riguarda i sistemi Desktop, per i quali erano già disponibili la versione web based della piattaforma, e quella in forma di programma exe: ora, quest’ultimo è stato convertito, grazie al Desktop App Converter noto come “Project Centennial”, in applicazione per il Microsoft Store, ove – dopo diversi mesi di test – è ormai presente in forma definitiva, pronta per essere installata (in formato appx).

Naturalmente, è bene ricordare che, al contrario di quanto avviene per Skype, e la rivale Telegram, si tratta di una versione dell’app in verde che funziona (anche sui tablet con Windows 10) solo se associata a quella già installata sul proprio smartphone, di cui – in sostanza – è una sorta di “estensione”. 

Passando ai (pochi) smartphone animati da Windows 10 Mobile, anche questi ultimi hanno ricevuto un aggiornamento per quel che concerne WhatsApp, ora giunta alla versione 2.18.18.

Col nuovo update (che fa seguito al 2.17.342.0. in cui veniva introdotto anche lo switch semplificato per passare alle videochiamate), oltre ai consueti miglioramenti e correttivi (bug fix), arriva – per le chiamate e le video chiamate – un’interfaccia che si armonizza maggiormente con i dettami estetici dell’OS mobile della Microsoft, mentre le chat potranno disporre di nuove ed ulteriori emoticons. Diversi utenti, inoltre, segnalano anche la possibilità (già intravista a Dicembre) di rispondere, in privato, nelle chat di gruppo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Con gli aggiornamenti in questione, che certo sono doverosi per non lasciare indietro gli utenti windowsian di WhatsApp, mi sono posto diverse domande: Windows 10 Mobile ha un minimo di seguito quasi solo nel Bel Paese...ha senso supportare ancora le app per tale ambiente? Oltre a questo, mi chiedo se davvero Project Centennial riuscirà a invertire la tendenza, ed a popolare il Microsoft Store di app utili e popolari: già per avere questa sorta di wrapper di WhatsApp sono occorsi non pochi mesi...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!