Iscriviti

Telegram: con la release pasquale 8.7 arriva una nuova valanga di novità

La nuova versione di Telegram non solo rivoluziona le notifiche e le risposte, ma rende anche più funzionali i bot, e assicura una miglior gestione dell'autoeliminazione dei messaggi.

Software e App
Pubblicato il 18 aprile 2022, alle ore 11:46

Mi piace
2
0
Telegram: con la release pasquale 8.7 arriva una nuova valanga di novità

Ascolta questo articolo

Nonostante il periodo pasquale, Telegram non si è concessa alcuna tregua e, anzi, ha dedicato si suoi utenti un nuovo aggiornamento, con la release 8.7 che porta in dote diverse novità, su più livelli, per la nota messaggistica multi-piattaforma.

In merito alle notifiche, innanzitutto arrivano i suoni personalizzati, grazie ai quali si può usare qualsiasi messaggio vocale o file audio (purché di massimo 5 secondi di durata e sino a 300 KB come peso) come notifica sonora, semplicemente intervenendo dall’opzione apposita nelle impostazioni, o toccando un file audio o un messaggio vocale in chat e aggiungendolo ai propri suoni di notifica. A quel punto, su tutti i dispositivi collegati al proprio account, nelle impostazioni alla voce “Notifiche e suoni”, si troverà la lista di tutti i suoni disponibili all’uso.

Sempre a tema notifiche, rispetto a quanto avvenuto per anni, quando si potevano silenziare le notifiche per durate predefinite, tipo 8 ore o 2 giorni, ora si potrà indicare una durata specifica (es. quella del pisolino), con l’opzione Silenzia e la voce “Disattiva suono” che permetterà di ricevere le notifiche senza audio, e l’opzione “Silenzia per” che, invece, consentirà di disattivare del tutto la ricezione delle notifiche.

Migliora anche il menu di autoeliminazione delle chat, non solo perché richiede meno tocchi per accedervi (dalla pagina info di ogni chat basta intervenire sull’icona dei 3 puntini e stabilire la durata entro cui procedere al defalcamento), ma anche perché permette maggior flessibilità nella scelta dei timer (es. 2 giorni, 3 settimane, 4 mesi, etc) con cui procedere all’eliminazione.

In tema di risposte, arrivano le “Risposte nei messaggi inoltrati“: rispondere ai messaggi è facile, semplicemente scorrendo il dito a sinistra su un messaggio. Ora ciò genera un’anteprima, toccando la quale si salta al messaggio originale e, sempre per dare più contesto e consentire di seguire meglio le discussioni, nell’inoltrare un messaggio, vi saranno anche in questo caso le anteprime di risposta.

In merito ai bot, grazie all’usabilità del javascript, gli sviluppatori potranno crearne con interfacce flessibili, in modo da sostituire del tutto i siti web, con anche l’adattamento al tema dell’utente (es. con la regolazione dei colori in tempo reale se si imposta un tema personalizzato o si passa dalla modalità giorno a quella notte). I bot, poi, possono svolgere anche piccole mansioni, come aiutare i moderatori nelle chat (in tal caso, dal profilo del bot si potrà aggiungerlo al proprio canale solo come admin, o al proprio gruppo, anche come semplice membro) settandone permessi e diritti. Grazie ai bot per acquisti, sarà possibile invece comprare servizi e bene in chat, senza abbandonare una conversazione, essendo gli stessi in grado di aprire “pagine dettagliate direttamente nella chat“.

In favore di tutti arrivano nuove emoji dedicate al cibo e, nelle impostazioni, l’interfaccia per il cambio del numero di telefono ora ha un rinnovo di look grazie a delle paperelle animate. Su Android, migliora il picture-in-picture per la riproduzione dei multimedia, con un design arrotondato e la possibilità di cambiarne le dimensioni mediante il pinch-to-zoom (mentre la X lo chiude): su iOS la traduzione dei messaggi è stata migliorata col supporto ad altre lingue (es. l’ucraino), la possibilità di escludere le lingue che si parlano fluentemente (con la conseguenza che il pulsante di traduzione in quel caso non si vedrà) e una maggior precisione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Telegram non annoia mai. Per ogni update il changelog è corposo, e occorre prendersi una vacanza ad hoc per spulciarlo per bene. C'è sempre qualche facezia estetica, ma il più delle aggiunge tendono a rivoluzionare qualche funzione o a introdurne di nuove: a questo giro, le risposte migliorano di molto, i bot diventano ancor più utili, e sulle notifiche il controllo dell'utente è notevolmente maggiore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!