Iscriviti

Spotify, TikTok, Pinterest e Tinder crashano su iOS a causa dei alcuni problemi con Facebook

Sui dispositivi Apple, a causa di Facebook, numerose app come Spotify, TikTok, Tinder e simili hanno smesso di funzionare, tramite crash improvvisi. Ecco cosa è successo

Software e App
Pubblicato il 7 maggio 2020, alle ore 11:38

Mi piace
4
0
Spotify, TikTok, Pinterest e Tinder crashano su iOS a causa dei alcuni problemi con Facebook

Sono diverse le applicazioni scaricabili sui sistemi operativi iOS della Apple che hanno riscontrato particolari problemi di crash improvvisi dopo neanche pochi secondi dall’avvio. I vari utenti si sono lamentati di questa situazione su Twitter e le prime segnalazioni sono giunte verso le ore 18.30 di ieri con davvero tante app coinvolte. 

Per menzionare le più famose, non si avviano app come Spotify, TikTok, Pinterest, Tinder. Al momento, ci sono utenti che riescono a riusare normalmente le app, mentre qualcun altro potrebbe avere ancora qualche problema. 

App non funzionano? Colpa di Facebook

L’eziologia dell’inconveniente risale al noto social network Facebook. Infatti, a causare ciò sarebbe un kit di sviluppo software chiamato SDK che è implementato nel social, ma è utile per gestire le funzioni di login usando proprio il social di Zuckerberg. In sintesi, la voce cliccabile delle varie app, che riporta le parole “Effettua il login tramite Facebook”, è dovuta proprio all’SDK

Il problema, però, non è risolvibile evitando il login tramite Facebook: infatti, bastava anche semplicemente installare ex-novo una qualsiasi app dallo store, che l’app non funzionava in alcun modo. Alla fine, a fare il mea culpa è stato un portavoce di Facebook che ha dichiarato al portale The Verge: “Prima di oggi, una nuova versione di Facebook includeva una modifica che ha provocato arresti anomali per alcuni utenti in alcune app utilizzando l’SDK di iOS per Facebook. Abbiamo identificato rapidamente il problema e risolto. Ci scusiamo per gli eventuali disagi”.

La soluzione adottata è stata semplicemente quella di disattivare un aggiornamento della configurazione del server che ha attivato l’SDK. In questo modo, sembra essere stato tutto ripristinato alla normalità. Nell’eventualità che ci fossero ulteriori problemi, bisogna solo aspettare un po’ di tempo: la modifica lato server pian piano sta giungendo su tutti i dispositivi Apple.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Facebook, in un modo o nell'altro, è capace di creare problemi anche ad app terze. Ha una influenza talmente elevata che un malfunzionamento si riflette inevitabilmente anche su app che per cose di poco conto si poggiano sul social network di Mark Zuckerberg. Per fortuna, sembrano aver risolto in tempi ragionevoli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!