Iscriviti

Spotify: nuove playlist di podcast, iniziative per artisti in difficoltà, update per Android TV

Weekend davvero ricco di novità per il music streaming svedese, che ha ufficializzato varie novità per aiutare a scoprire nuovi podcast, iniziative per sostenere economicamente gli artisti in difficoltà causa coronavirus, e una riprogettazione per Android TV.

Software e App
Pubblicato il 26 aprile 2020, alle ore 20:08

Mi piace
Spotify: nuove playlist di podcast, iniziative per artisti in difficoltà, update per Android TV

Spotify, ad oggi la più popolare e utilizzata app di music streaming, leader del settore anche per utenti paganti, ha vivacizzato il weekend degli appassionati grazie a diverse novità, concesse a beneficio di Android TV, degli amanti dei podcast, o per sostenere gli artisti messi in difficoltà dall’attuale, prolungata, fase di lockdown e distanziamento sociale da coronavirus.

La prima novità riguardante Spotify ne coinvolge l’emanazione per Android TV, soggetta – nell’aggiornamento appena distribuito sul Play Store – a una profonda riprogettazione, al netto delle schermate relative al contenuto in riproduzione, agli album (con i podcast posti poco sotto), alle playlist, rimasti intonsi.

Gli sfondi ora riproducono le copertine degli album più attenzionati, o quelle che sono le band predilette, mentre la barra di navigazione, mutuando l’equivalente per smartphone, palesa pratiche scorciatoie alle principali sezioni dell’interfaccia, ovvero a Home (playlist ed album riprodotti di recente, suggerimenti, e DailyMix), Cerca (generi e barra di ricerca), La tua libreria (con contenuti salvati e preferiti, ma in forma riorganizzata) e Account (nuove scorciatoie, tra cui quella per disconnettersi, switchare tra un account e l’altro, o per la sezione “Behind the Lyrics”).

Dal 22 Aprile, Spotify ha attivato un’iniziativa che permette di raccogliere donazioni per gli artisti in difficoltà, stante l’annullamento dei concerti causato dall’emergenza coronavirus. In pratica, nei profili ufficiali, gli artisti potranno accludere, all’interno di appositi riquadri, dei link verso servizi che consentono di raccogliere donazioni, come Paypal.me, GoFoundMe, e Cash App (che, in caso di adozione, concede una tantum un extra di 100 dollari). Volendo, è anche possibile – non desiderando una donazione per sé stessi – includere un collegamento all’iniziativa “Spotify COVID-19 Music Relief” che reindirizza le donazioni a varie organizzazioni nazionali di supporto all’industria musicale ed agli artisti più in difficoltà.

Da tempo Spotify è attiva nel settore dei podcast e, a tal proposito, da Stoccolma è arrivato l’aggiornamento secondo cui sono state varate nuove (ben 15) playlist di podcast, tra cui una di notizie e gossip sul mondo del cinema (“This Week in Hollywood”), e una con vicende di cronaca nera legate ad omicidi (“Murder Monday”). Inoltre, in diverse nazioni (Stati Uniti, Brasile, Messico, Regno Unito, Svezia, Germania) partiranno alcune playlist (Brain Snacks, i migliori podcast della settimana, e Crime Scene) di podcast curate direttamente dalla redazione editoriale di Spotify, che si premurerà di aggiornarli una volta a settimana. 

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!