Iscriviti

Spotify: arriva l’abbonamento per studenti a metà prezzo

Spotify propone un abbonamento Premium per gli studenti, che consente loro di pagare 99 centesimi al mese per i primi 3 mesi per poi salire a 5 euro al mese.

Software e App
Pubblicato il 25 settembre 2018, alle ore 21:50

Mi piace
5
0
Spotify: arriva l’abbonamento per studenti a metà prezzo

Spotify, il portale più famoso del momento per quanto riguarda lo streaming musicale ha ufficialmente lanciato una nuova proposta dedicata agli studenti: l’offerta si chiama “Premium for Students” ed è attivabile fino al 29 ottobre 2018. Per i primi 3 mesi il costo dell’abbonamento è di 0.99 euro al mese e, successivamente, salirà a 4,99 euro mensili, il che significa la metà del prezzo standard.

Nel caso di Spotify, è anche possibile annullare la sottoscrizione al termine dei tre mesi e, ovviamente, l’abbonamento non sarà rinnovato. Vediamo, però, cosa include questa versione più economica dell’app per studenti.

Innanzitutto, Spotify deve verificare che l’utente sia effettivamente uno studente. Ciò, potrà essere fatto poiché l’applicazione si appoggia al sito internet SheerID. All’interno del sito si dovrà effettuare una registrazione che obbliga lo studente a caricare online i propri documenti e il necessario atto a consentire la corretta verifica.

Una nota molto importante è che gli studenti devono aver compiuto i 18 anni di età, dunque solo i maggiorenni possono iscriversi. L’abbonamento per studenti è identico a quello che si paga a prezzo pieno, dunque include l’ascolto offline di tutti i brani, la possibilità di saltare i brani in quantità illimitate, l’assenza di interruzioni pubblicitarie, il catalogo musicale illimitato ed infine i contenuti audio di alta qualità.

Considerando che spesso, gli studenti sono pendolari e dunque passano molte ore a viaggiare sui mezzi pubblici e visto che spesso utilizzano proprio Spotify durante il tragitto casa-scuola o casa-università, la possibilità di richiedere questo abbonamento speciale è decisamente una nota positiva. Bisogna solo ricordarsi che si ha tempo fino al 29 ottobre di quest’anno. Inoltre c’è da considerare che esiste la possibilità di sfruttare il periodo di prova su Spotify in maniera completamente gratuita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Interessantissima proposta è quella fatta da Spotify. Considerando che oggi ascoltare la musica con le cuffie mentre si è in viaggio o per strada è quasi diventato un hobby e dal momento che sono proprio gli studenti ad aver adottato questo stile di vita e questo metodo per ascoltare la musica, ciò non può far altro che giovare ai ragazzi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!